Direttore: Aldo Varano    

KR. Rientrerà nelle prossime ore l'emergenza rifiuti verificatasi in città

KR. Rientrerà nelle prossime ore l'emergenza rifiuti verificatasi in città
ReP
 

Rientrerà nelle prossime ore il problema dell’eccessivo accumulo dei rifiuti che si è verificato negli ultimi giorni in alcune zone della città.
Lo comunica l’assessore all’Ambiente Michele Marseglia che spiega le ragioni per le quali si è verificato un picco nella presenza di rifiuti per strada in questi ultimi giorni.
“L’Amministrazione Comunale e il mio assessorato nello specifico ha fatto in modo che durante il periodo estivo la situazione rifiuti si mantenesse sotto il livello di guardia anche rispetto all’aumento della produzione dei rifiuti considerata la presenza di turisti nel territorio e per garantire una migliore vivibilità ai cittadini” dichiara l’assessore all’ambiente Michele Marseglia.
“Per quasi tutto il corso di questo periodo non abbiamo registrato particolari criticità fino a quando, in questi ultimi giorni, a seguito di una ordinanza del Direttore del Dipartimento Ambiente della Regione si è data priorità per il conferimento dei rifiuti nella discarica di Ponticelli, che ricordo non è di competenza comunale e che la Regione ha affidato alla società “Ecologia Oggi”, ai comuni costieri della provincia escludendo la città capoluogo” continua l’assessore all’Ambiente
“Al che ho fatto notare all’amministratore delegato della società Ecologia Oggi con il quale mi sono immediatamente messo in contatto che Crotone non si trova collocata a 1500 metri sul livello del mare e che, battuta a parte, la priorità data ad altri comuni di fatto rendeva problematico il conferimento dei rifiuti prodotti in città con le conseguenze che abbiamo registrato nelle ultime ore” aggiunge l’assessore Marseglia.
Considerate le difficoltà che i cittadini stavano vivendo l’assessore Marseglia ha chiesto alla società Ecologia Oggi, ottenendo risposta positiva, di garantire una maggiore possibilità di conferimento presso la discarica di Ponticelli in modo tale da poter rimuovere i rifiuti che si trovano accumulati presso i cassonetti e tornare in breve tempo alla normalità.
L’assessore ha successivamente avuto un incontro operativo con il presidente di Akrea Rocco Gaetani e con i responsabili Akros per programmare gli interventi da attuare per ripristinare la situazione.
“Grazie alla disponibilità di Ecologia Oggi, di Akrea e di Akros la situazione entro pochi giorni ritornerà alla normalità” conclude l’assessore all’ambiente