Direttore: Aldo Varano    

KR. Zanotti Bianco: un pensiero moderno anche a cinquant'anni dalla scomparsa

KR. Zanotti Bianco: un pensiero moderno anche a cinquant'anni dalla scomparsa

ReP

“A cinquantuno anni dalla scomparsa il pensiero di Umberto Zanotti Bianco resta sempre moderno e proiettato verso il futuro e la sua vita rappresenta un esempio per le giovani generazioni”
Con queste parole l'assessore alla Cultura Antonella Giungata ha aperto la giornata che Comune di Crotone, Italia Nostra e l'associazione Art Production hanno dedicato questa sera al grande educatore e filantropo nella Sala Consiliare del Comune di Crotone in occasione del 51° anniversario della scomparsa.
Nell'occasione è stato presentato il docufilm “Bellezze e Rovine: il Mezzogiorno – L'Italia di Umberto Zanotti Bianco” a cura di Giovanni Scarfò, regista ed autore, presidente dell'associazione Art Production e direttore della Cineteca della Calabria.
Con il montaggio di Matteo Scarfò, con gli attori Antonio Tallura, Lavina Mochi, Paolo Turrà e le musice di Francesco Prestia, il docufilm rappresenta un'opera suggestiva che intende ricordare e far conoscere sopratutto ai giovani la figura poliedrica di Umberto Zanotti Bianco.
Un meridionalista del nord che voleva riscattare le regioni più povere ed arretrate d'Italia con la istruzione diffusa e la cultura.
Il docufilm ha già riscosso molto interesse da parte del pubblico nel corso di proiezioni tenute nei mesi scorsi in numerosi centri calabresi ed è stato apprezzato anche nella serata crotonese.
Nel corso del convegno sono interventi Carlo De Giacomo – Consigliere Regionale di Italia Nostra – Calabria e Teresa Liguori – vice presidente nazionale Italia Nostra