Direttore: Aldo Varano    

RC. Seconda tappa del Festival “Facce da Bronzi”. Comici di tutta Italia si sfideranno nel quartiere Sud della città

RC. Seconda tappa del Festival “Facce da Bronzi”. Comici di tutta Italia si sfideranno nel quartiere Sud della città
ReP
 

Seconda tappa per il festival del Cabaret “Facce da Bronzi” ideato dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocino della Provincia e del Comune di Reggio Calabria. Dopo l’apertura della kermesse nel comune di Melito Porto Salvo nella quale sono stati scelti da una giuria tecnica i primi tre finalisti, la seconda selezione che permetterà ad altri tre concorrenti di qualificarsi alla finalissima del 10 Settembre sul Lungomare di Reggio Calabria, si svolgerà mercoledì 3 settembre alle ore 21,30 presso la piazza Soccorso nel quartiere Gebbione. Anche questa volta parteciperanno comici provenienti da diverse regioni italiane con repertori inediti e sketch esilaranti che travolgeranno il pubblico regalando piacevoli momenti di puro cabaret. La serata presentata dal duo comico “I Non ti regoli” composto da Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza insieme ad Alessandra Pennestrì, sarà intervallata da momenti musicali con la giovane cantante reggina Meriam Jane e da Enzo Marcianò, e da un suggestivo defilé di moda curato da Cm Fashion di Carmen Morello. Inoltre, dall’uno al nove Settembre partirà il Video Contest Facce da Bronzi, il concorso online che permetterà agli utenti di internet di votare con un mi piace il proprio comico preferito visionando i contributi video presenti sulla pagina ufficiale facebook “Facce da Bronzi Video Contest”, e il più votato sarà premiato nella serata del Galà conclusivo. A dare quel tocco in più alla selezione, i big “I 4 Gusti” (Danilo Lo Cicero, Giuseppe Stancampiano, Domenico Fazio e Totò Ferraro), gruppo palermitano direttamente dallo “Zelig lab” di Verona, vincitori della prima edizione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da Bronzi”, che proporranno al pubblico presente sketch di comicità e satira creati su racconti e personaggi tratti dalla vita quotidiana e caratterizzati da un esilarante gioco degli equivoci. Il Festival nazionale del cabaret che sostiene la campagna “Unicef 100% vacciniamoli tutti” e aderisce al progetto “Mafia No”, ha trovato il pieno supporto del presidente del Consiglio provinciale Antonio Eroi che nello sposare per il secondo anno consecutivo “un’iniziativa che non solo è un trampolino di lancio per tanti giovani artisti che hanno la possibilità di mettere in mostra il proprio talento, consente alle periferie della città di essere valorizzate con iniziative artistiche e di spettacolo di livello che tirano fuori un tessuto sociale che, quotidianamente, si impegna per il bene della sua comunità”.