Direttore: Aldo Varano    

CZ. Presentati i concerti di Eugenio Bennato e Amii Stewart a Pianopoli

CZ. Presentati i concerti di Eugenio Bennato e Amii Stewart a Pianopoli
ReP
 

Due eventi che confermano la crescita di una amministrazione. Questa mattina nella sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Gianluca Cuda, del presidente della Pro Loco Gianfranco Nanci, e del promoter Maurizio Senese della Esse Emme Musica, sono stati illustrati i due appuntamenti in programma per fine mese a Pianopoli: il concerto di Eugenio Bennato del 27 settembre, che si terrà nel centro storico, e il concerto di Amii Stewart, previsto per domenica 28 allo stadio comunale che dopo lo straordinario successo registrato lo scorso anno con l’esibizione di Renzo Arbore, si vestirà di nuovo a festa, arrivando a ospitare 3mila posti a sedere non numerati e non prenotabili. Entrambi i concerti sono a ingresso gratuito.
«Sono lieto – ha dichiarato il sindaco Cuda – di poter annunciare queste due date con ospiti due artisti importanti che fanno seguito all’evento dello scorso anno con Arbore. La volontà di crescita del nostro paese – ha concluso – passa anche attraverso iniziative come queste».
Dello stesso avviso il promoter Senese, che come per Arbore, organizza per il Comune di Pianopoli anche i due concerti di Bennato e Stewart: «Da due anni collaboro con questa Amministrazione che guida un paese divenuto fiore all’occhiello della nostra regione. Il sindaco ha voluto proseguire sulla strada intrapresa nel 2013 con due artisti di grande spessore, dimostrando di guardare sempre avanti, il che lo rende un amministratore capace di saper instaurare proficue collaborazioni tra pubblico e privato. Quando ci sono queste, si possono raggiungere grandi obiettivi, e il concerto di Amii Stewart lo conferma».
Le presenze di Eugenio Bennato e Amii Stewart sono quanto di più gratificante per l’intera regione: il primo è uno dei nomi più importanti della musica popolare. Fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare e dei Musicanova, da anni promuove nel mondo la taranta. Il nuovo tour è “Balla la nuova Italia”, che prende il nome dal suo ultimo capolavoro discografico.
La seconda, Amii Stewart, può essere considerata cantante italiana d’adozione. I suoi numerosi successi ottenuti nel nostro Paese negli anni Ottanta l’hanno resa icona nostrana della musica disco e pop. Dopo la cover di “Knock on wood” che l’ha consacrata a livello internazionale ha trovato in Italia il paese che le ha dato la possibilità di collaborare con il compianto Mike Francis (“Let me in”, “Friends”) e affiancare la sua voce a quella di Gianni Morandi (“Grazie perché”). Nel 1987 anche Ennio Morricone l’ha voluta per l’interpretazione del tema dello sceneggiato televisivo “Il segreto del Sahara”, “Saharan dream”; nel 2012, dopo otto anni di silenzio, è tornata con “Intense”, un album che conferma le qualità vocali di una interprete straordinaria.
«E’ un onore avere Amii Stewart – ha detto Maurizio Senese -. La sua storia parla da sola e sono certo la gente dimostrerà tutto l’amore che nutre nei suoi confronti, nel concerto di domenica 28 allo stadio comunale».
A proposito di location, il sindaco Cuda ha rivelato una notizia clamorosa: «Con Maurizio Senese stiamo definendo un progetto di grande interesse culturale. E’ nostra intenzione destinare un’area di Pianopoli per un teatro tenda che potrà accogliere grandi eventi». Notizia di assoluto interesse, ulteriore passo in avanti per un paese che vuole crescere, ma anche per la Calabria intera, poiché è da anni che la nostra regione soffre della necessità di uno spazio coperto dove svolgere i grandi spettacoli dal vivo anche d’inverno, rimanendo di fatto fuori dai maggiori tour nazionali e internazionali nei mesi più freddi.