Direttore: Aldo Varano    

RC. Festival Cover band dello Stretto, scelte le 8 band che si esbiranno sul lungomare

RC. Festival Cover band dello Stretto, scelte le 8 band che si esbiranno sul lungomare
ReP
 

Al via il Festival delle CoverBand dello Stretto. Saranno otto le band che sabato 14 Settembre alle ore 21 si sfideranno sul lungomare per aggiudicarsi il podio della prima edizione della kermesse che porterà a Reggio Calabria musicisti provenienti da tutte le regioni d’Italia. L’evento, organizzato dall’associazione “New Performance Agency” specializzata nella progettazione e produzione di spettacoli internazionali dell’imprenditore reggino Francesco Salerno vero ideatore del festival, vedrà sul palco le cover/tribute band “Lungo il viaggio – Baglioni tribute band”, “Over Time – Tributo Beatles”, “Libertà di Volare – Cover dei Nomadi”, “Marvel – Incredibilmente Pooh”, “Tribute Band QueenofBulsara”, “Ramazzotti Dove c’è musica cover band”, “Veleno Liga Tribute”, “Faber Quartet”. Non sarà semplice il compito della giuria tecnica che dovrà valutare e scegliere la miglior band alla quale andrà il primo premio di 2 mila euro, mille euro per il secondo classificato mentre sarà il pubblico a decretare la sua band preferita assegnando a questa la somma di 500 euro. Il Festival, patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Reggio Calabria, sarà condotto dal giovane imitatore e presentatore Pasquale Caprì che, con la sua ironia e simpatici sketch, riuscirà magistralmente ad amalgamare i vari stili di musica avvicinando generazioni diverse in un LIVE nel tempo attraverso il revival anni ’60, i gruppi storici del rock, la dance anni 70-80, le emulazioni dei big della musica leggera italiana e straniera.
“Ci sono arrivate tante richieste e non abbiamo potuto purtroppo accontentare tutti visto che siamo riusciti ad organizzare un’unica tappa ma questo ci sprona a creare qualcosa che ingrandisca questo progetto sperimentale – afferma Salerno - Il festival delle Cover Band, inserito all’interno delle celebrazioni mariane in onore della nostra Patrona, spero diventi un format itinerante che dalla nostra città possa, negli anni futuri, toccare altri Comuni italiani. Un trampolino di lancio per i tanti artisti di cui si fregia il nostro Paese e grazie a loro la nostra musica, la nostra storia, le nostre tradizioni girano per il mondo affascinando le vecchie e nuove generazioni”.
Tutti i dettagli della kermesse saranno illustrati giovedì 11 Settembre presso la sala Biblioteca della Provincia alle ore 10,30 dagli organizzatori e dal Presidente del Consiglio Antonio Eroi.