Direttore: Aldo Varano    

S. ROBERTO (RC). L’Amministrazione scrive agli studenti in vista del nuovo anno scolastico

S. ROBERTO (RC). L’Amministrazione scrive agli studenti in vista del nuovo anno scolastico
ReP
 

“Vogliamo rivolgere un caloroso saluto a tutti i nostri bambini, a tutti i nostri ragazzi, ma anche ai docenti e a tutto il personale impegnato per l’inizio del nuovo anno scolastico. Un altro anno importante per la scuola, per i ragazzi, e per il paese intero: che dell’esperienza, della cultura dei propri giovani vuole farsi promotore, e che sulla formazione e l’educazione degli stessi vuole costruire il presente ed il futuro”. 

E’ l’incipit della lettera aperta che il Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari, e l’Amministrazione Comunale, attenta alle tematiche giovanili e a quelle scolastiche, manda a tutte le componenti coinvolte.
“La scuola infatti, deve trasmettere ai giovani la cultura del passato, che fornisce le basi fondamentali per la formazione dell’uomo, e fungere da officina della vita per preparare i ragazzi a svolgere una parte attiva nella società del futuro, quando saranno usciti dal mondo dell’istruzione. La scuola è il luogo in cui essere se stessi ed essere contenti, imparare ad essere forti dopo ogni difficoltà, imparare a socializzare con le persone e a rispettare i compagni, ricordando che le relazioni interpersonali e sociali costituiscono un capitale da valorizzare in modo permanente perché è con queste che si crea il bene comune. La scuola è infine quel luogo in cui nasce il cambiamento”.
Come affermava Nelson Mandela infatti “l’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo”.
In quest’ottica è fondamentale l’aiuto e l’impegno di tutti, delle famiglie e dell’Amministrazione stessa.
“Le famiglie giorno dopo giorno debbono costruire nei propri figli la consapevolezza che a scuola si va per prepararsi alla vita, devono sentirsi coinvolte nel loro percorso di crescita. L’Amministrazione invece, deve agire con atti concreti, nonostante la crisi economica che ci attanaglia.
Come Sindaco – dice Vizzari – ho sempre guardato con estrema attenzione al mondo scolastico, come testimoniano gli interventi all’edilizia scolastica e gli investimenti fatti sul settore già in passato, garantendo servizi essenziali come quello del trasporto scolastico gratuito in un mondo moderno che ha smarrito il concetto di sussidiarietà, superando anche le difficoltà create dalla burocrazia. Anche per quest’anno il Comune infatti, a causa della mancata autorizzazione da parte del Genio Civile a iniziare i lavori presso il Plesso scolastico di San Roberto, si farà carico di portare i ragazzi della scuola primaria presso la sede di Acquacalda”.

“Rimbocchiamoci le maniche – si legge a chiusura della lettera – e lavoriamo con ottimismo e perseveranza, tutti insieme faremo della scuola il pilastro della nostra società, la fonte di sviluppo di questo territorio e di questa vallata”.