Direttore: Aldo Varano    

Raccolta firme promossa dai giovani del Movimento "L'Italia del Meridione"

Raccolta firme promossa dai giovani del Movimento "L'Italia del Meridione"
ReP
 

I giovani del Movimento “L’Italia del Meridione” hanno promosso una raccolta firme per invitare gli attuali consiglieri e assessori regionali a non presentare la propria candidatura alle prossime elezioni regionali che si terranno a Novembre.

In una nota si legge: “A seguito del lavoro fallimentare dell’intero Consiglio Regionale e della Giunta, chiediamo a tutti i consiglieri uscenti e agli assessori di non ricandidarsi alle prossime elezioni regionali.
Crediamo, infatti, che ognuno di loro in modo differente abbia delle responsabilità, non ugualmente gravose ma pur sempre delle responsabilità.”

All’interno della petizione vengono elencati alcuni dei “rimproveri”, destinati ai consiglieri ed assessori calabresi, che hanno spinto i giovani di IDM ad iniziare la raccolta firme:

“- Hanno sprecato 12 miliardi di euro di Fondi Europei;
- La disoccupazione giovanile ha raggiunto il 65%;
. Hanno dimostrato scarsa competenza nella gestione dei rifiuti;
- Sono i principali responsabili della “malasanità”;
- Non hanno saputo investire in turismo e cultura;
- Molti di loro sono coinvolti nello scandalo di “Rimborsopoli”;
- Hanno votato una legge elettorale incostituzionale;
- Nesuno di loro si è dimesso dopo la condanna di Scopelliti;
  impedendo così ai calabresi di tornare al voto “;

Sabato si è tenuta la prima raccolta firme attraverso l’allestimento di un gazebo in Piazza XI Settembre a Cosenza, nei prossimi giorni altri gazebo saranno posizionati nelle città della provincia al fine di sensibilizzare i calabresi sul tema.

La raccolta firme, per chi volesse contribuire, è aperta all’indirizzo internet  http://www.petizioni24.com/no_alla_ricandidatura_dei_consiglieri_e_assessori_regionali_calab basta inserire il proprio nome, cognome ed indirizzo email.