Direttore: Aldo Varano    

RC. Giuseppe Falcomatà incontra i cittadini di Modena-Ciccarello

RC. Giuseppe Falcomatà incontra i cittadini di Modena-Ciccarello
ReP
Visita alla zona Sud ieri pomeriggio per Giuseppe Falcomatà, che ha preso visione dei problemi del territorio di Modena, visitando l’ex Polveriera di Ciccarello, dove vivono 23 famiglie rom per un totale di 83 persone. È sotto gli occhi di tutti la gravissima condizione in cui vivono i cittadini: le abitazioni sono costruzioni fatiscenti in muratura leggera e sorgono intorno ad un imponente edificio un tempo ad uso militare, alto circa 5 metri e che si trova in pessime condizioni strutturali, e quindi potrebbe crollare da un momento all’altro sulle stesse abitazioni. Ma non è l’unico problema. La condizione igienico- sanitaria è gravissima in quanto la struttura militare, negli anni, è diventata una vera e propria discarica, con tonnellate di rifiuti di ogni genere; a questo si aggiunge una rete fognaria che non funziona e che periodicamente provoca fuoriuscite di abbondante liquame che invade persino le abitazioni. «È inammissibile che a Reggio Calabria che si appresta a diventare città metropolitana, esistano ancora quartieri con tali situazioni di disagio. È necessario intervenire al più presto, restituendo dignità a questi cittadini a cui va garantito un alloggio adeguato. La nostra attenzione è massima, dobbiamo capire come poter operare» ha dichiarato il candidato Sindaco. La visita è proseguita poi a Boschicello di Modena e al campo CONI, da poco riaperto solo per le attività ludiche. Ma i problemi rimangono, per questo motivo «Modena dovrebbe essere oggetto di riqualificazione generale» ha affermato Giuseppe Falcomatà.