Direttore: Aldo Varano    

RC. Movimento Reggini Indignati: presentata lista candidati

RC. Movimento Reggini Indignati: presentata lista candidati
ReP
 
Ieri, (10 ottobre, ndr), si è tenuta, presso la sede del Movimento Reggini Indignati, la presentazione ufficiale della lista dei candidati al consiglio comunale e del candidato alla carica di sindaco per le prossime elezioni amministrative. 
Appartenenti a diversi ambiti, ed espressioni vere delle criticità che affliggono la nostra città, sono apparsi tutti molto emozionati ma ben consci dei problemi concreti e determinati ad affrontarli. 
<<Sono tutti alla prima esperienza di elettorato passivo - dichiara entusiasta il Presidente del Movimento Attilio Minca - e la lista, la scelta del candidato a sindaco ed il programma, pubblicato in luglio, sono il prodotto di un continuo confronto e di valutazioni attente: ogni decisione che viene adottata infatti è stabilita coralmente durante le assemblee straordinarie; siamo tutti molto orgogliosi della nostra "struttura democratica".>> 
Diversi gli interventi durante i quali sono stati affrontati ed approfonditi anche alcuni punti caldi del programma, i piccoli passi per rendere Reggio virtuosa, come la decisione, in caso di vittoria, di devolvere il 75% dello stipendio del Sindaco ed il 40% per ciascun Consigliere ad un fondo sociale per andare immediatamente incontro alle necessità delle numerose famiglie in difficoltà, << abbiamo già individuato un centro, - dichiara il candidato alla carica di sindaco Francesco Anoldo Scafaria - si potrà fare fronte al primo approvvigionamento, ma è necessario valutare tutte le emergenze, non ultima quella dei rifiuti - continua - per la quale, all'interno del programma, è già previsto un dettaliato progetto per "dare valore al rifiuto">>.
<< Rinnovo, per l'ennesima volta, in questa sede - conclude Francesco Anoldo Scafaria - l'invito che già ho rivolto a tutti i candidati a sindaco, e che è rimasto del tutto inascoltato, per realizzare una tavola rotonda di discussione e programmazione per gli interventi da adottare all'indomani dell'insediamento: chiunque diventerà sindaco potrà mettersi all'opera con la sua squadra immediatamente conscio di portare avanti delle azioni che sono già frutto di un confronto, non c'è altro tempo da perdere.>>