Direttore: Aldo Varano    

RC. Workshop dal titolo “Infanzia, adolescenza e stati mentali a rischio: cosa fare? come riconoscerli?”

RC. Workshop dal titolo “Infanzia, adolescenza e stati mentali a rischio: cosa fare? come riconoscerli?”

ReP

Venerdì 31 ottobre 2014, dalle ore 9,00 alle ore 18,00, presso la “Sala Giuditta Levato” del Consiglio Regionale della Calabria  si svolgerà il Workshop Gratuito “Infanzia, adolescenza e stati mentali a rischio: cosa fare? come riconoscerli?”. Il Workshop è organizzato e promosso dalla Associazione Ecopoiesis in collaborazione con la Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC) sede di Reggio Calabria,  la Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC) – sezione Regionale, il Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva di Roma ed il Patrocinio del Consiglio Regionale della Calabria. Ormai da diversi anni si stanno compiendo numerosi sforzi, in termini diagnostici e terapeutici,  verso quella categoria di soggetti considerati “a rischio” di sviluppare disturbi psichiatrici gravi. Ciò perché è sempre più supportata l’idea che la prevenzione e la presa in carico precoce dei disturbi psichiatrici siano gli strumenti più efficaci per ridurne la prevalenza, l’incidenza e i frequenti fenomeni di cronicizzazione. Le principali applicazioni di questo modello, definito di “intervento precoce”, sono state sviluppate nell’ambito soprattutto dei disturbi psicotici. Uno degli elementi fondamentali di questo modello ha riguardato lo sviluppo di criteri e metodiche in grado di individuare quelle condizioni cliniche che presentano un più elevato rischio di esordio psicotico.  L’obiettivo del workshop è di fornire una definizione chiara ed esaustiva di “stato mentale a rischio”, di mostrare lo stato dell’arte su questo argomento, di esplorare gli strumenti psicometrici finalizzati al riconoscimento di questa condizione e di accennare ai modelli di trattamento ed ai possibili futuri sviluppi relativi alla materia in questione. Interverranno in ordine la Dott.ssa Elisa Mottola, Psicologa, Psicoterapeuta, Dirigente Responsabile Coordinatore Consultorio Fam. S.Marco, Vicepresidente Ordine degli Psicologi della Calabria, la Dott.ssa Adele Chisari, Psicologa, Psicoterapeuta, Associazione Ecopoiesis, Dirigente Psicologo CSM Nord ASP 5 RC, Specialista in Psicologia Clinica, perfezionata in Psicoterapia Cognitiva, Docente e Coordinatrice SPC sede di Reggio Calabria, la Prof.ssa Antonella Gagliano, Professore Aggregato e Ricercatore, Neuropsichiatra infantile Università degli Studi di Messina, Docente SPC, il Dott. Marco Armando, Psichiatra, Psicoterapeuta, Dir. Medico Psichiatra Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile, Dipartimento di Neuroscienze Ospedale Bambin Gesù, Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva, Roma, Docente SPC, la Dott.ssa Giovanna Campolo, Medico psichiatra, specialista in NPI, Psicoterapeuta, Presidente Associazione Ecopoiesis, già Responsabile U.O. di N.P.I. e Centro per la Diagnosi e Cura dell'ADHD, ASP 5 RC, Docente SPC Reggio Calabria, il Dott. Gaetano Mangiola, Psicologo, Psicoterapeuta, Associazione Ecopoiesis, SPC Reggio Calabria e la Dott.ssa Maria Pontillo, Psicologa, Psicoterapeuta, Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile, Dipartimento di Neuroscienze, Ospedale Bambin Gesù, Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva, Roma, Docente SPC. Il Workshop, accreditato ECM, è aperto a psicologi, psicoterapeuti (anche in formazione), neuropsichiatri infantili, educatori professionali, assistenti sociali, tecnici della riabilitazione psichiatrica, infermieri, laureati e studenti in psicologia (triennale e magistrale), medicina e chirurgia e scienze infermieristiche. Per le adesioni si prega di contattare la segreteria organizzativa tramite email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. +390965 899877. Il comitato scientifico: Dott.ssa Paola Pazzano, Psicologa, Psicoterapeuta, Associazione Ecopoiesis, SPC sede di Reggio Calabria.