Direttore: Aldo Varano    

KR. Il 29 ottobre la città griderà il suo “buon compleanno Rino”

KR. Il 29 ottobre la città griderà il suo “buon compleanno Rino”
ReP

 


Il prossimo 29 ottobre la città di Crotone si prepara a gridare, in Piazza della Resistenza, il suo “Buon Compleanno Rino!!!”.
Sarà una festa sentita e partecipata, anche se il protagonista, il cantautore crotonese Rino Gaetano, se ne andato un mattino del giugno del 1981, perché il suo ricordo resta ancora fortissimo nei cuori dei suoi concittadini e la grandezza della sua arte è unanimemente riconosciuta in tutto il paese ed anche fuori dai confini nazionali.
Una festa di compleanno, Rino nacque a Crotone il 29 ottobre 1950, voluta dal Comune di Crotone e dalla Pro Loco il cui programma è stato presentato questa mattina nella Sala Consiliare dal vice sindaco ed assessore allo Spettacolo Mario Megna, dall'assessore ai quartieri Claudio Molè e dalla presidente della Pro Loco Mariagrazia Grande.
Festa che comincerà il prossimo 29 ottobre dalle ore 16.00 con l'allestimento in piazza della Resistenza di stand dove saranno esposti prodotti dell'artigianato locale a cura dell'associazione “Multitracce” ma anche dove sarà possibile gustare prodotti dell'enogastronomia locale.
Due eventi nell'evento. Il primo la musica dei Khatmandu, la storica band che ripropone fedelmente le canzoni di Rino Gaetano, che salirà sul palco allestito davanti al Palazzo Comunale.
Nata nel 2002 la Khatmandu band, voce Giancarlo Muscò, chitarra elettrica Antonio Leto, basso Marcello Corigliano, tastiere Floriano Cardace, batteria Giovanni Olivadese, partendo da Crotone ha calcato i palcoscenici di tutta Italia proponendosi più che come tribute band quasi in simbiosi con l'indimenticabile Rino.
Il secondo la partecipazione speciale di Pompilio Turtoro e la sua band. Chi interverrà alla festa potrà apprezzare l'arte di Turtoro che ha al suo attivo una collaborazione storica con i Nomadi ed una produzione musicale capace di arrivare ai cuori e toccare le coscienze.
La musica per dare gli auguri a Rino, alla cui festa, voluta dalla sua città, parteciperà il nipote Danilo Scortichini.
“Rino è qualcosa di più di un cantautore; è una icona della nostra città. Con affetto intendiamo ricordarlo non nel giorno della sua scomparsa ma in quello del suo compleanno perché la sua musica è gioia e la sua arte immensa capace di portare il nome di Crotone ovunque” ha dichiarato il vice sindaco Mario Megna
Legato ai ricordi l'intervento dell'assessore ai quartieri Claudio Molè: “era uno del popolo. Lo ricordo ragazzo strimpellare la chitarra, desideroso di parlare con tutti e soprattutto stare con piacere con la gente più semplice”