Direttore: Aldo Varano    

RC. Giampaolo Catanzariti su voto comunale

RC. Giampaolo Catanzariti su voto comunale
ReP
 

Il netto consenso riversato dai reggini su Giuseppe Falcomatà e la sua coalizione, consentendo una vittoria evidente sin dal primo turno nonostante la disaffezione e la eccessiva frammentazione, rappresenta da un lato la evidentissima fiducia ed attesa dei reggini verso il neo eletto Sindaco, dall'altro carica di responsabilità questi che ha sinora dimostrato di conoscere la strada da imboccare.
L'ulteriore successo riportato dalle sue liste civiche, prima fra tutte la RESET, nella quale ho deciso, con grande entusiasmo, di mettermi in gioco in poco tempo, evidenzia come si è saputo incarnare una speranza per Reggio, città affossata e stremata dopo un lungo periodo di commissariamento per mafia, e come sia necessario un lavoro corale di squadra sapientemente orchestrato per affrontare l'annoso carico di problemi esistenti
Quanto al risultato personale, pur non essendo sufficiente per consentirmi di far parte dell'assemblea elettiva, mi rende orgoglioso sapere di avere supportato e rafforzato, con slancio istintivo, al pari degli altri candidati, la lista RESET, facendola diventare grazie ai quasi 8.000 consensi ed a tre eletti in consiglio comunale, la seconda lista dopo il PD.
Tale dato, conseguito nonostante una messe di schede annullate per la confusione generata dall'innovazione ultima, e nonostante una campagna elettorale troppo parcellizzata dalle eccessive candidature che hanno, purtroppo, appiattiti, rendendoli quasi nulli, sia il confronto che le occasioni di dibattito con i cittadini, spinge il mio impegno e quello di coloro che in esso hanno creduto a lavorare per lo stesso campo politico che ho scelto con i miei compagni di viaggio, mettendolo a disposizione dell'amministrazione comunale reggina e del Sindaco Falcomatà nella faticosa opera di ricostruzione cittadina che ci attende.
Analogo impegno assumo affinché anche in Calabria Mario Oliverio porti avanti la rivoluzione radicale che i tanti calabresi gli hanno chiesto sin dalle primarie dello scorso settembre in linea con le aspettative di cambiamento che gli italiani hanno riposto nel Presidente del Consiglio Matteo Renzi che sta comunque favorendo una mescolanza proficua di culture politiche a cui guardo con particolare interesse.
Sono e rimango convinto che valga la pena di battersi con il massimo delle energie perché tutto ciò che ci circonda sia sempre da migliorare per noi e per chi verrà dopo di noi. Così come sono convinto che Giuseppe Falcomatà riuscirà nel suo intento di far sì che le sue liste civiche, RESET e la Svolta, diventino vieppiù laboratori politici in grado di supportare l'azione radicale che i reggini si attendono da noi. Avanti!
Avv. Gianpaolo Catanzariti
candidato per la lista RESET per Falcomatà Sindaco