Direttore: Aldo Varano    

GRATTERI all’università di Siena: Oggi i politici vanno a casa dei mafiosi per chiedere voti in cambio di appalti

GRATTERI all’università di Siena: Oggi i politici vanno a casa dei mafiosi per chiedere voti in cambio di appalti
"Le mafie oggi sono piu' arroganti di venti anni fa perche' sono piu' ricche. Il dato che le mafie sono piu' forti di 20-30 anni fa emerge dalla constatazione che allora erano i mafiosi che andavano a trovare i politici con il cappello in mano. Oggi invece sono i politici che vanno a casa dei mafiosi per chiedere voti in cambio di appalti". Lo ha detto Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica aggiunto delle direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, parlando all’università di Siena ad una folta platea di studenti durante un incontro pubblico sulla legalità.