Direttore: Aldo Varano    

RC. Il Cis della Calabria per il ciclo “Le regine nella storia” presenta Maria Amalia Wettin

RC. Il Cis della Calabria per il ciclo “Le regine nella storia” presenta Maria Amalia Wettin
ReP

Lunedì 24 Novembre 2014, alle ore 17.30, presso la sala conferenze della libreria Culture, via Zaleuco – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di conferenze su “Le regine nella storia”, promuove il secondo incontro “Una principessa sassone sui troni napoletano e spagnolo: Maria Amalia Wettin”. Coordinerà l’incontro Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria e relazionerà Mirella Mafrici, Professore associato di Storia Moderna presso l’Università di Salerno, componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria. Maria Amalia di Sassonia (Dresda, 24 novembre 1724 – Madrid, 27 settembre 1760), principessa tedesca appartenente alla Casata di Wettin fu moglie di Carlo III di Spagna e regina consorte di Napoli e Sicilia dal 1738 fino al 1759; donna molto colta, nel periodo in cui fu regina di Napoli, ebbe molta influenza nella costruzione della Reggia di Caserta, del Teatro San Carlo, della reggia di Capodimonte, ecc.. Fu la regina Maria Amalia ad introdurre a Napoli nel 1743 la produzione di porcellana.