Direttore: Aldo Varano    

Regionali, Santelli: “FI cresciuta rispetto ad Europee. Progetto politico di lungo termine darà frutti nel tempo”

Regionali, Santelli: “FI cresciuta rispetto ad Europee. Progetto politico di lungo termine darà frutti nel tempo”

ReP

“Alle ultime elezioni Europee, in Calabria, dove è stato conseguito un risultato tra i migliori a livello nazionale, Forza Italia ha ottenuto poco più del 19% dei voti. Alle Regionali di ieri, la percentuale raggiunta dal nostro partito, attraverso le sue due liste, ha toccato il 21% attestandosi 5 punti sopra la media nazionale. In un momento di difficoltà generalizzata, il dato della consistenza politica e territoriale di Forza Italia si è consolidato, registrando un aumento, pur nel quadro di un risultato negativo del centrodestra che ha ragioni chiare. Non eravamo così stupidi da pensare che un progetto politico di questo tipo, che tende a un vero cambiamento, potesse ottenere frutti immediati: lo avevo detto io stessa, pubblicamente, prima delle elezioni. Ma rifarei tutto così: rivendico con orgoglio che quel processo è stato innescato e che il mio partito abbia offerto alla Calabria una candidata come Wanda Ferro”. E’ quanto dichiara la coordinatrice regionale azzurra, Jole Santelli.
“Sono orgogliosa di come Wanda abbia condotto una difficilissima campagna elettorale. Sono orgogliosa – aggiunge Santelli – del lavoro fatto dai tanti candidati che si sono battuti sul territorio. E sono fiera che la Commissione di Forza Italia che decideva su candidature ed alleanze abbia deciso di non accettare di apparentarsi all'ultimo momento con quei partiti che, dopo aver finto di trattare per lunghe settimane, alla fine hanno cercato di venire da noi solo dopo che Mario Oliverio ha sbattuto loro la porta in faccia. Con altrettanta onestà mi spiace che non tutti nel mio partito abbiano creduto con la medesima convinzione in questa battaglia. Ritengo che abbiamo fatto il meglio per comporre un progetto vero, dopo un quinquennio di governo di centrodestra conclusosi in modo drammatico”.
Secondo la coordinatrice regionale azzurra, “il dato più evidente di queste Regionali è il drammatico astensionismo: 56 elettori su 100 hanno deciso di non recarsi alle urne, evidentemente lontani da una politica che ha proposto soliti schemi e solite facce. Noi abbiamo deciso di ideare e mettere in cantiere un progetto nuovo pur sapendo che ne avremmo pagato un prezzo. Per quanto mi riguarda, a quanti in queste ore si affannano a imputare sconfitte a Forza Italia per danneggiare la mia persona, rispondo che le cariche o i pennacchi non hanno alcun valore per me. Ricordo a costoro che, quando l’ho ritenuto politicamente necessario, non ho esitato a lasciare l’incarico di governo per seguire coerentemente il mio leader e il mio partito. Ciò che mi interessa e a cui lavorerò da qualsiasi postazione è il progetto di cambiamento della Calabria, che Forza Italia ha avviato e porterà avanti. Faccio i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Presidente della Regione Mario Oliverio – conclude Santelli – e mi auguro da calabrese che egli possa affrontare con efficacia i problemi e offrire un futuro a questa regione”.