Direttore: Aldo Varano    

Regionali, Barbanti: ma cosa è successo al M5S?

Regionali, Barbanti: ma cosa è successo al M5S?
ReP



“Il risultato delle recenti elezioni regionali impone a tutto il Movimento, nessuno escluso, una forte e vera autocritica” – queste le parole di Sebastiano Barbanti, deputato calabrese del Movimento 5 Stelle.

I dati mostrano un crollo verticale dei consensi dalle politiche 2013 passando per le europee 2014 sino alle amministrative di ieri.

“Piú che pensare ai confronti numerici, penso alle centinaia di cittadini che mi scrivono chiedendo attenzione e risposte” continua e prosegue: “stiamo lavorando con molto impegno in Parlamento ma dobbiamo andare a raccontarlo, nelle piazze e in tutti gli altri luoghi, compresa la tv”.

“Mi auguro che anche chi nei mesi scorsi mi ha infamato, mi ha escluso dalla campagna elettorale e ha giocato per dividere invece di unire, si prenda le proprie responsabilità, onestamente e senza troppe deduzioni. Credo nel M5S che chiede trasparenza e offre trasparenza, che i leader li fa eleggere dai cittadini e non li sceglie con un post, che mette al primo posto l’autorevolezza e non l’autorità, che promuove e rispetta il lavoro dei tanti attivisti, che è inclusivo e non discriminatorio. Questo i cittadini e i nostri elettori lo sanno benissimo e per questo ci hanno punito”.

Sebastiano Barbanti
Deputato M5S – XVII legislatura