Direttore: Aldo Varano    

RC. Bilancio, Vincenzo Loiero: chiedo a Raffa di cambiare verso

RC. Bilancio, Vincenzo Loiero: chiedo a Raffa di cambiare verso
ReP
 

La riunione dell’ultimo Consiglio Provinciale conferma l’approssimazione e la superficialità con cui si redigono i documenti di bilancio intorno ai quali quasi mai si attivano dinamiche virtuose di confronto e di analisi, essendo i medesimi sempre caratterizzati da blindature interessate. Senza considerare il dato, oramai consuetudinario, della indisponibilità dei documenti di bilancio all’ordine del giorno dei consigli provinciali che preclude ai consiglieri di potere espletare, al pieno, le funzioni di indirizzo e controllo, tanto che per l’assestamento generale di bilancio ex art. 175, c.8 d.lgs 267/2000, mentre il consiglio discuteva sui primi punti posti all’ordine del giorno, l’assessore al bilancio ancora faceva variazioni con foglietti volanti e con il bene placido dei revisori dei conti, nessuna norma garantita.
Chiedo al Presidente Raffa di cambiare verso e pagina rispetto a tale problematica, facendosi promotore di una operazione verità sui conti dell’ente Provincia, rincorrendosi oramai da diverso tempo voci circa l’imminente default finanziario e la grave carenza di risorse finanziarie per l’anno in corso ed il 2015. Non credo che l’Assessore al Bilancio Verduci sia nelle condizioni di rassicurarci sul punto, avendo perso da tempo credibilità ed autorevolezza a causa di una gestione approssimativa ed autoritaria della delega conferitagli. Non avendo numeri e fiducia nel Consiglio, Verduci peraltro farebbe bene a trarne le dovute conseguenze politiche. Senza una prospettiva di più ampio respiro che guardi a questioni di maggiore interesse collettivo non si va da nessuna parte. Sarebbe un grave errore adagiarsi sul tirare a campare e perdere lo slancio positivo che, pure agli inizi di questa esperienza amministrativa, aveva caratterizzato la nostra azione. Il territorio della provincia di Reggio Calabria ed in particolare la Locride attendono ancora l’attivazione di adeguate politiche di sviluppo. Chi non ha la capacità o la volontà di interpretarne i bisogni si faccia da parte.
CONSIGLIERE PROVINCIALE
VINCENZO LOIERO