Direttore: Aldo Varano    

LOCRIDE. In macchina con 5 chili di marijuana, arrestato

LOCRIDE. In macchina con 5 chili di marijuana, arrestato

Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, i carabinieri della compagnia di Roccella Jonica, con il supporto del personale della Compagnia d'Intervento Operativo del 10° Reggimento ''Campania'', hanno arrestato a Marina di Gioiosa Jonica Gianluca Perrotta, disoccupato 35enne cosentino, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, durante un controllo alla circolazione stradale, l'uomo è stato trovato in possesso di 4,735 kg di marijuana, suddivisa in 9 involucri in cellophane nascosti all'interno del bagagliaio dell'auto che stava guidando, che sono stati successivamente sottoposti a sequestro. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato presso la Casa Circondariale di Locri, a disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura di Locri, dottor Francesco Cirillo.

Nello stesso contesto, le forze dell'ordine, coadiuvati da personale specializzato dell'Enel, hanno anche individuato la realizzazione di un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica mediante un cavo elettrico interrato, della lunghezza di circa 200 mt, sottoposto a sequestro. Tutto il materiale rinvenuto, opportunamente sequestrato, sarà successivamente inviato al Raggruppamento Investigazioni Scientifiche (RIS) di Messina per i successivi accertamenti di natura balistica volti a verificare se le armi siano state mai utilizzate in altri reati. Al termine delle formalità di rito l'arrestato, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Locri, dottore Francesco Cirillo, l'uomo è stato portato presso la Casa Circondariale di Locri, in attesa dell'udienza di convalida.