Direttore: Aldo Varano    

LAMEZIA. Partecipata assemblea del circolo Pd

LAMEZIA. Partecipata assemblea del circolo Pd
ReP

Un Partito democratico coeso e responsabile, pronto ad attrezzarsi con entusiasmo anche per il prossimo appuntamento elettorale con le elezioni comunali dopo i recenti successi a livello provinciale e regionale. Molto Partecipata l'assemblea degli iscritti a Lamezia Terme alla presenza del segretario provinciale, nonché presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, della senatrice Doris Lo Moro, del consigliere regionale Antonio Scalzo e del responsabile Enti locali della segreteria provinciale di Catanzaro, Tonino Barberio.

Nel corso della riunione di ieri pomeriggio nella sede “Primerano” a Nicastro – introdotta dalla coordinatrice del circolo Giovanna Viola - è emersa la volontà unanime a che riparta con rinnovato entusiasmo l'azione politica e organizzativa del Partito di Lamezia dopo un periodo di grande impegno elettorale. Negli interventi degli iscritti ribadita la condivisione della linea politica dalla segreteria provinciale e la necessità che il Partito oltre ai due circoli abbia una guida cittadina condivisa che sia da riferimento per il Centrosinistra sulla scia dell’esperienza positiva maturata in occasione delle elezioni provinciali del 12 ottobre scorso con “Aggregazione democratica” e l'affermazione del candidato presidente Enzo Bruno.

In tale direzione la decisione del segretario provinciale Enzo Bruno di riaprire il dibattito democratico e il confronto politico-programmatico interno puntando sulla coesione e sul dialogo da allargare ai movimenti civici. Un PD che si candida ad essere guida sicura ed autorevole di un'alleanza politica nel processo che porterà all’individuazione del candidato a sindaco di Lamezia e nella composizione delle liste per le Comunali attraverso il coordinamento del livello politico amministrativo locale con quello provinciale regionale e nazionale.
Il segretario provinciale ha affidato questo importante compito politico e organizzativo ad un gruppo ristretto coordinato dal Senatore Giuseppe Petronio e composto da: Italo Reale, Pino Zaffina, Gennarino Masi, Claudio Cavaliere, insieme ai riferimenti istituzionali, la senatrice Doris Lo Moro e il consigliere regionale Tonino Scalzo. Al Partito democratico di Lamezia, quindi, il compito di rompere con i vecchi schemi della politica autoreferenziale, capitalizzando l’entusiasmo e il risultato ottenuto, valorizzando la presenza dei tanti Giovani democratici attivi sul territorio e propositivi anche nell’assemblea di ieri sera, per trasmettere all’esterno una convincente progettualità propositiva capace di allargare la base del consenso per i prossimi obiettivi da raggiungere, a partire dal governo della città. L’augurio espresso dalla senatrice Lo Moro in particolare è che il Partito democratico lametino passa essere presto guidato con equilibrio e responsabilità per cogliere il disagio manifestatosi nell'alta percentuale di astenuti gestendo i processi con un confronto interno alla coalizione che passa per le primarie nell’individuazione del candidato sindaco.