Direttore: Aldo Varano    

CZ. Domani XI Premio Nazionale di Poesia e Pittura "Città di Soverato"

CZ. Domani XI Premio Nazionale di Poesia e Pittura "Città di Soverato"
REP

Lunedì prossimo, l5 dicembre, alle ore 17.00, nella sala consiliare del Palazzo di Città, avrà luogo la cerimonia di consegna dell'XI Premio Nazionale di Poesia e Pittura "Città di Soverato", come sempre organizzato dall'Associazione Nazionale Letterati e Artisti e patrocinato dalla locale Amministrazione Comunale.
Al Premio "Soverato", che ritorna dopo 30 anni dalla sua ultima edizione e 40 dall'istituzione, concorrono gratuitamente circa 400 tra poeti e pittori delle varie Regioni, con oltre 1.000 fra liriche e dipinti.
La giuria, formata dal prof. Giuseppe D'Agostino (presidente), dal dott. Gianfranco Migliaccio (emerito presidente della Corte d'Appello di Catanzaro), dal prof. Cesare Mulè (autore di diversi libri),dal prof. Vittorio Politano (docente dell’Accademia di Belle Arti del capoluogo calabrese) e dall'ins. Maria Caterina Procopio (segretaria), renderà noti i nominativi dei due vincitori del Premio durante la suddetta cerimonia.
L'Associazione organizzatrice, inoltre, assegnerà i seguenti "premi speciali": al dott. Raffaele Cannizzaro, prefetto della provincia di Catanzaro, per l’interessante libro "Il centro orizzontale (Strategie e strumenti del prefetto nel governo della complessità), scritto in collaborazione della prof. Daniela Piana dell'Università di Bologna, pubblicato dalla Casa Editrice Carocci di Roma nel 2012; alla prof. Amalia Cecilia Bruni, dirigente del Centro Regionale di Neurogenetica in Lamezia Terme e collaboratrice di diversi Gruppi Medico-Scientifici in campo nazionale e internazionale, nonchè libero docente in Neurologia e Genetica Medica, per la sua riconosciuta attività scientifica e le importanti scoperte sulla Malattia di Alzheimer e le altre demenze; al dott. Umberto Sabatini di Reggio Calabria, per la sua ammirevole e lunga attività in campo giudiziario, letterario e sportivo, arrivando a dirigente superiore del Ministero di Grazia e Giustizia, vincendo un centinaio di premi nazionali e internazionali di poesia e conquistando il titolo di campione regionale di lotta moderna; alla dott. Caterina Menichini di Chiaravalle Centrale, per la sua lodevole e disinteressata opera nel declamare i versi dei· nostri poeti; e ai familiari dello scomparso poeta Vincenzo Chiefari di Soverato, bravo e amato cantore in versi della sua città.
Il presidente Giuseppe D’Agostino e il commissario prefettizio Salvatore Mottola d'Amato sono da tempo a lavoro per la migliore riuscita dell’evento culturale, da loro espressamente voluto e sostenuto per ricordare il quarantennale dell'elevazione di Soverato da comune a città.