Direttore: Aldo Varano    

ROSSANO (CS). Natale sociale 2014 per il diritto alla felicità

ROSSANO (CS). Natale sociale 2014 per il diritto alla felicità
ReP
 

Tutto pronto per il Natale sociale 2014 della Città di Rossano. Due i momenti che caratterizzeranno la programmazione ricreativo-culturale (lunedì 29 dicembre 2014 e martedì 6 gennaio 2015) destinati ai ragazzi diversamente abili e agli anziani, ma con uno sguardo rivolto anche ai più bisognosi. Anche quest’anno, infatti, saranno distribuiti settanta pacchi dono solidali alle famiglie più disagiate, in modo da permettere loro di trascorrere le festività natalizie con dignità. Il Governo Antoniotti continua a riservare massima attenzione a quella che è l’ampia rete dei Servizi sociali, soprattutto in una contingenza storico-economica che, purtroppo, ha accentuato ancora più marcatamente divari e diversità.

È quanto fa sapere, soddisfatto, l’Assessore alle Politiche sociali, Giandomenico Federico, che con la proficua collaborazione degli uffici comunali al ramo e dei volontari dell’Associazione I Figli della Luna, hanno programmato gli eventi e attivato la catena solidale per la realizzazione e la consegna dei pacchi dono.

Il Natale – dichiara Federico – è l’appuntamento sociale per eccellenza. Una festività che tutti hanno il diritto di vivere in modo felice e senza l’affanno dei tanti problemi che quotidianamente affliggono le famiglie. È del tutto paradossale, oltre che amareggiante, in un mondo in piena evoluzione, registrare numerosissime situazioni di indigenza. Che crescono di giorno in giorno e che colpiscono perlopiù i giovani. Ovviamente da sola, un’Amministrazione comunale – aggiunge l’Assessore - può ben poco per arginare questo dilagante fenomeno. L’unico supporto che, in questo particolare frangente, un Sindaco può garantire è quello di rendere quanto più efficiente la rete dei Servizi sociali, rimanendo sempre vigile e attento alle necessità dei più bisognosi. Sotto questo punto di vista il lavoro che sta compiendo il Governo Antoniotti è ineccepibile. Non solo per il continuo impegno riservato alle categorie svantaggiate, dagli anziani ai malati per finire ai diversamente abili, ma anche e soprattutto per aver rimpinguato il capitolo delle Politiche sociali con ulteriori finanziamenti extrabilancio. Per questo Natale, così come ormai consuetudine, - spiega ancora Federico - abbiamo promosso una serie di iniziative che favoriranno una maggiore socializzazione soprattutto per le categorie più svantaggiate, anziani e disabili. Inoltre abbiamo pensato di consegnare a settanta famiglie disagiate, estrapolate da un’apposita graduatoria, un pacco dono completo di tutti i generi di prima necessità che serviranno al loro sostentamento. Un grazie – conclude l’assessore alle Politiche sociali – ai volontari de I Figli della luna che continuano a garantire all’Amministrazione comunale, insieme alle diverse associazioni e cooperative sociali, un essenziale supporto nell’erogazione dei servizi.

Il Natale sociale 2014 della Città di Rossano, anche quest’anno si comporrà di due appuntamenti. Lunedì 29 Dicembre, a partire dalle Ore 17, presso il Ristorante “La Bizantina”, nel Centro storico, la Festa per gli anziani, con momenti di animazione alla riscoperta dei giochi della tradizione natalizia e serata danzante. Poi, Martedì 6 Gennaio 2014 a partire dalle Ore 17 presso l’Hotel San Luca, in contrada Frasso, allo Scalo, la Befana dei diversabili, serata di animazione e gioco per i ragazzi disabili che attenderanno l’arrivo della simpatica vecchina che distribuirà loro doni e dolci.