Direttore: Aldo Varano    

NDR. Tutti condannati i 14 imputati del processo Reggio NOrd

NDR. Tutti condannati i 14 imputati del processo Reggio NOrd
Tutti condannati i quattordici imputati del processo 'Reggio Nord' scaturito dall'operazione della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria nei confronti delle cosche del reggino Condello e Tegano. La sentenza è stata pronunciata in aula a Reggio Calabria dal presidente del collegio Natina Pratticò. La pena più alta, 26 anni per Domenico Condello (Micu 'u pacciu). Otto anni di reclusione invece per Giovanni Barillà, seguendo le sue tracce i carabinieri del Ros riuscirono a catturare il superlatitante Pasquale Condello detto 'il supremo'. Dieci anni a Gaetano Francesco Belfiore; 15 anni e 8 mesi a Pasquale Bertuca; a Giuseppe Caronfolo  sedici anni; sei anni a Giuseppa Santa Cotroneo; a Gianluca Favara  dieci anni; dieci anni anche a Francesco Genoese; a Renato Marra 12 anni, Cosimo Morabito è stato condannato a quattro anni e sei mesi; Robertino Morgante a quattro anni; l'imprenditore Pasquale Rappoccio a cinque anni, Fabio Pasqualino Scopelliti a quattro anni e sei mesi; e 16 anni a Bruno Tegano. Gli imputati dovranno anche risarcire la somma di 50mila euro il ministero dell'interno, alla regione Calabria e alla provincia di Calabria; e tre soli imputati dovranno risarcire anche il comune di Reggio Calabria.