Direttore: Aldo Varano    

Agibilità PalaCalafiore. Praticò (Coni Calabria): “Risultato positivo per Reggio e l’intera regione”

Agibilità PalaCalafiore. Praticò (Coni Calabria): “Risultato positivo per Reggio e l’intera regione”
ReP
 

Il presidente del comitato olimpico regionale è soddisfatto per il risultato raggiunto dalla Commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli che ha stabilito l’agibilità definitiva della struttura di Pentimele

“Notizia importante per lo sport calabrese”. Con queste parole il presidente del comitato olimpico regionale Mimmo Praticò commenta l’agibilità definitiva ottenuta nei giorni scorsi dal PalaCalafiore.
“Il lavoro svolto dalla Commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli – ha affermato Mimmo Praticò - è stato meticoloso e ha richiesto il tempo necessario per poter valutare ogni aspetto e dare definitivamente alla città la possibilità di usufruire appieno di un impianto prestigioso come il PalaCalafiore. L’agibilità definitiva è una notizia importante non solo per Reggio ma per tutta la Calabria. Poter contare su una struttura di determinate dimensioni permette alla nostra regione di rientrare nel circuito delle grandi competizioni agonistiche. Il PalaCalafiore potrà tornare ad essere la location delle manifestazioni nazionali ed internazionali, con beneficio per lo sport locale e per tutta la collettività”.
L’imponente struttura, che può ospitare in totale circa 7.200 persone, è la più grande della Calabria e la settima in Italia. La ‘conchiglia’ di Reggio Calabria è un impianto polivalente ed oltre agli eventi sportivi può accogliere concerti e convegni di grandi dimensioni.
“Riaprire le porte – ha continuato il presidente del Coni Calabria - di questa arena sportiva ha un significato di ampio raggio. Reggio Calabria comincia a piccoli passi a riappropriarsi di spazi essenziali per la vita della sua comunità. Lo spirito di collaborazione istituzionale, tra Comune, Prefettura e Coni ha consentito di arrivare a questo risultato”.
Nelle ultime settimane il PalaCalafiore aveva già comunque riaperto i cancelli per le gare di campionato di A2 Silver di pallacanestro, competizione in cui milita la Viola Basket Reggio Calabria.
“Per la città – ha concluso Praticò - è stato un segnale importante. L’auspicio è che settimana dopo settimana la struttura riacquisti definitivamente il suo splendore. La questione dell’impiantistica sportiva in Calabria è stata sempre un punto dolente, il Coni continuerà ad affiancare le istituzioni in maniera propositiva e scrupolosa come è avvenuto in questo caso per cercare di risolvere altre criticità. Lo sport è un diritto di tutti e tutti i cittadini devono avere la possibilità di praticarlo in maniera adeguata, in totale sicurezza e con le strutture e i servizi idonei all’espletamento delle disciplina scelta. L’agibilità definitiva del PalaCalacalafiore, mi auguro, sia il primo di tanti traguardi che raggiungeremo nell’anno che sta per iniziare”.