Direttore: Aldo Varano    

CS. "TEREZIN. Le farfalle non volano qui" al Teatro Zero

CS. "TEREZIN. Le farfalle non volano qui" al Teatro Zero
In occasione della Giornata della Memoria il 25 e il 26 gennaio la Compagnia
Teatrale Lalineasottile presenterà lo spettacolo TEREZIN. LE FARFALLE NON
VOLANO QUI con Antonella carbone e la regia di Massimo Costabile al Teatro
Zero di Cosenza.

Una proposta di teatro/narrazione in cui si affronta la terribile realtà
dei bambini che furono internati nel lager di Terezin prima di essere uccisi
nelle camere a gas e bruciati nei forni crematori ad Auschwitz. Nel campo
di concentramento di Terezin furono rinchiusi 15.000 bambini di cui solo
qualche centinaia riuscì a sopravvivere. Durante il periodo di internamento
i bambini, tutti al di sotto dei 14 anni, riuscirono a scrivere poesie e
comporre disegni. Attraverso le loro opere, i bambini di Terezin hanno continuato
a vivere e a comunicare i loro sentimenti, le paure, il terrore, la rabbia,
l?angoscia, l?ansia, le speranze, i sogni dei loro ultimi giorni.Con l?ausilio
di qualche oggetto e di immagini/video l?attrice, sola in scena, nel doppio
ruolo di narratrice e di superstite, ci fa rivivere da una parte, le sofferenze,
le paure, la disperazione, la solitudine nel campo di concentramento di Terezin
e dall?altra, attraverso i disegni e le poesie, la speranza dei bambini di
rivedere di nuovo una farfalla volare sui prati. Si ricrea quello che i bambini
di Terezin hanno cercato di rispondere con la loro dolcezza e con il loro
infantile dolore ad uno dei più allucinanti avvenimenti dell?ultimo conflitto
mondiale.Lo spettacolo sarà replicato in diverse scuole della regione all'interno
del progetto ?I giovani ricordano la Shoah? che da anni la Compagnia porta
avanti.