Direttore: Aldo Varano    

Galati (FI): "necessario un ministro per il Sud"

Galati (FI): "necessario un ministro per il Sud"

ReP

“E’ urgente che nell’esecutivo Renzi entri subito un ministro per il Mezzogiorno. Il Sud del vecchio continente e le sue incombenti questioni sono tornate ad essere centrali dopo la vittoria della sinistra di Syriza in Grecia, una svolta che senza dubbio provocherà un mutamento nelle politiche economiche europee soggiogate dal fronte del Nord e dal cieco rigore. Ciò avrà riflessi anche nel nostro paese e si dovranno concentrare maggiore attenzione e maggiori sforzi sulle aree dimenticate. Finora il governo si è completamente disinteressato delle Regioni meridionali, alle quali sono stati addirittura scippati i fondi destinati per lo sviluppo, ben 3 miliardi e mezzo di euro utilizzati per coprire altre spese. Adesso, dopo il voto in Grecia, il Mezzogiorno dell’Ue si impone, diventa una priorità e il suo rilancio deve essere visto in positivo da tutta l’Europa come un’opportunità per uscire dalla crisi. Anche il governo Renzi si dovra' adeguare al nuovo corso e capire che per far ripartire l'Italia serve al più presto una strategia per quei territori rimasti indietro: iniziare dalla nomina di un ministro del Sud per il Sud, a maggior ragione dopo la fuoriuscita di Maria Carmela Lanzetta, essendo l'esecutivo composto solo da personalita' del centro-nord, e' la cosa più giusta da fare". E’ quanto dichiara il parlamentare, Giuseppe Galati, vice coordinatore regionale della Calabria di FI.