Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Convegno "Sport e studio, un binomio vincente"

REGGIO. Convegno "Sport e studio, un binomio vincente"

Rep

Si è svolto, nei giorni scorsi, presso la sede di Reggio Calabria dell'Università Telematica Pegaso, il convegno dal titolo "Sport e Studio, un binomio vincente" organizzato dal direttore Davide D’Amico. Hanno preso parte a questo incontro Mimmo Praticò, Presidente del CONI Calabria, Demetrio Albino direttore didattico-scientifico della Scuola dello Sport del CONI, Gaetano Gebbia   direttore tecnico del CONI Calabria, Nino Matalone consigliere comunale della città di Reggio Calabria e Domenico Napoli, responsabile della sede reggina dell’università Pegaso. Ha moderato l’evento il giornalista sportivo Domenico Suraci.

Tra i numerosi partecipanti era ospite gradita una rappresentanza della Reggina Calcio e Anna Barbaro campionessa FINP dell’ Associazione Sportiva Dilettantistica “Team 14”, accompagnata dal suo allenatore Giuseppe Laface.

Il dibattito si è incentrato su interessanti argomenti di riflessione quali l’importanza della preparazione psicofisica nello sport di oggi, che richiede intense energie sia in termini di allenamento fisico che psicologico, argomento trattato con accuratezza di particolari dal Coach Gaetano Gebbia. Con Demetrio Albino si è discusso del benessere fisico correlato al valore di praticare lo sport in modo serio, costante e soprattutto con un’adeguata preparazione professionale. Mimmo Praticò, durante l’incontro ha ribadito il rilevante ruolo del CONI, massima espressione istituzionale dello sport nel coinvolgere e motivare il maggioro numero di persone alla pratica sportiva, nell’ambito dei percorsi sportivi che si possono intraprendere nelle scuole.

Il consigliere comunale Nino Matalone ha affermato che farà da portavoce presso il consiglio comunale di tutte le istanze nate nel corso del dibattito affinché queste importanti questioni possano essere recepite anche dalla nuova amministrazione comunale della nostra città.

In rappresentanza del Liceo Scientifico “A.Volta” è intervenuta la Prof. Cristina Meduri che ha portato i saluti del dirigente scolastico Angela Maria Palazzolo. La docente ha illustrato l’offerta formativa del “Volta” sottolineando con orgoglio come questo liceo è la prima scuola della provincia di Reggio Calabria che nel suo programma didattico-formativo ha introdotto “l’indirizzo sportivo”.

Ha fatto gli onori di casa e chiuso il dibattito, Domenico Napoli, responsabile della sede di Reggio Calabria della Pegaso che ha ribadito l’importanza della pratica sportiva al giorno d’oggi e come questa attività ben si sposa con i piani di studio dell’università telematica. Dunque, grande successo per questo incontro che testimonia come la sinergia tra sport e studio possa davvero portare lontano. Da sottolineare la piena unità di intenti tra i vari soggetti intervenuti all’incontro che si è concluso con l’auspicio che il dibattito aperto possa presto svilupparsi con l’obiettivo principale di coinvolgere il maggior numero di giovani, che senza perdere di vista l’apprendimento scolastico possano praticare lo sport per una formazione tale da raggiungere risultati positivi anche per la società reggina.

La manifestazione si è conclusa con la consegna di due targhe premio a Rafael Baros e Carine Morais, ospitati di recente nella nostra città dalla scuola “Progetto Salsa” di Nino D’Amico e Giovanna Marmoro per prepararsi ai campionati mondiali svolti a Miami per la specialità “danze caraibiche” dove hanno ottenuto per la sesta volta il prestigioso titolo di campioni del mondo.