Direttore: Aldo Varano    

LOCRI (RC). Al via la stagione teatrale invernale

LOCRI (RC). Al via la stagione teatrale invernale
ReP

Tutto pronto a Locri per l’avvio della stagione teatrale invernale curata dal Centro Teatrale Meridionale, con il patrocinio del Comune di Locri, che si terrà presso il Palazzo della Cultura e che prevede un cartellone interessante e completo.
Sono quattro gli spettacoli previsti e con cadenza mensile. La tipologia di partecipazione è legata all’acquisto di un biglietto, ma anche attraverso l’abbonamento che garantisce risparmio e accesso a tutti gli spettacoli.
Il primo appuntamento è previsto per sabato 31 gennaio alle ore 21:00 con “La Trinacria è femmina”, teatro in musica di e con Ilenia Costanza, Noemi Smorra, Lorena Vetro, regia di Ilenia Costanza. La Trinacria è femmina è un reading con musica dal vivo e canzoni che, partendo dal femminile grammaticale delle parole stesse, racconta la Sicilia, attraverso i versi e le parole di Buttitta, Pirandello, Sciascia, Quasimodo, Verga, Bufalino. Ad interpretarli tre donne, quasi a simboleggiare la Trinacria.
Per domenica 15 febbraio, alle ore 18:00, è previsto l’appuntamento con “Il Pifferaio Magico” e con “La vecchia Fattoria 2.0”, con Giacomo Battaglia e l’Orchestra dei Fiati Città di Reggio Calabria (direttore d’orchestra Roberto Filippi Caridi), regia di Francesca Grenci. Il Pifferaio Magico è la fiaba musicale dei Fratelli Grimm per voce recitante e symphonic band; l’autore delle musiche è Silvano Scaltritti, il testo è quello dei fratelli Grimm.
La vecchia fattoria 2.0 è una rivisitazione musicale della “Old Mc Donald’s Theme”, con l’arrangiamento dei brani da parte del Maestro Roberto Caridi, il testo della fiaba di Giacomo Battaglia. La rappresentazione teatrale si concluderà con un recital brillante dell’attore Giacomo Battaglia.
Terzo incontro è fissato per sabato 14 marzo alle ore 21:00 con “La Moscheta” di Domenico Pantano, da Angolo Beolco detto Ruzzante, con Domenico Pantano, Gigi De Luca, Cristina Mantis, Antonio Tallura, per la regia di Domenico Pantano. Menato, Ruzzante, Betia ed il soldato Tonin sono i quattro personaggi che daranno vita a questa famosa commedia, rivalutata da Dario Fo. I caratteri dei personaggi, riecheggiando qualli caricaturali delle commedie plautine.
Infine, l’ultimo spettacolo è previsto per domenica 26 aprile (ore 18:00) con “Maledetto Peter Pan” di Michele Bernier e Maria Pascale Osterrieth, con Michela Andreozzi, regia di Massimiliano Vado. Lo spettacolo è a metà tra una commedia, uno stand-up e un monologo, in cui l’attrice porta in scena tutti i personaggi, lo spettacolo nasce dall’idea di raccontare un dramma che tutti conoscono: le corna. Ma corna affrontate sotto diversi e curiosi aspetti.
Quindi un cartellone ricco e variegato, con spettacoli di qualità. Per ulteriori informazioni sugli spettacoli, sui biglietti e gli abbonamenti si può chiamare il numero 0964.3911435/6.