Direttore: Aldo Varano    

AMANTEA (CS). Al via l'edizione 2015 del Carnevale

AMANTEA (CS). Al via l'edizione 2015 del Carnevale

Tutto pronto per il Carnevale di Amantea. Ogni dettaglio è stato curato nei minimi particolari per fare in modo che sia la festa di tutti. Del resto anche le previsioni meteorologiche dovrebbero premiare con il sole i vari appuntamenti inseriti nel programma. Domenica 15 febbraio, a partire dalle ore 15 lungo via Margherita e piazza Commercio, avrà luogo la sfilata delle mascherine, consolidando così una tradizione apprezzata non solo dai bambini, ma anche dai genitori. Sarà possibile visitare una mostra fotografica allestita dal sito “webiamo.it” e dalle ore 20 in poi si terrà la tradizionale “Sagra della Frittata” organizzata dalla Pro loco. Martedì 17 febbraio, sempre alle ore 15, si terrà la prima uscita dei carri, seguendo il consueto percorso che da via Dogana prosegue poi per via Margherita, piazza Commercio, corso Vittorio Emanuele e piazza Cappuccini. Qui sarà montato il palco che scandirà il ritmo della festa. Domenica 22 febbraio, seguendo gli stessi orari delle giornate precedenti, è prevista una nuova parata con i gruppi in maschera che precederanno le strutture allegoriche realizzate in cartapesta. A partire dalle ore 20, in piazza Cappuccini, è previsto il concerto dei “Tarantanova Sound” offerto dalla “Bonanno Entertainment”. Il gran gala di chiusura è programmato per domenica 1 marzo alle ore 15, con la sfilata finale dei carri e la relativa premiazione.«L’amministrazione comunale – spiega l’assessore al turismo Giovanni Battista Morelli – ha accolto le richieste dei gruppi di Campora San Giovanni che nelle giornate di sabato 21 e lunedì 23 febbraio sfileranno lungo corso Italia, ringraziando in questo modo gli imprenditori e i commercianti che hanno supportato le costruzioni delle strutture allegoriche. Chiaramente ciò non toglie il carattere dell’unicità che è un fattore caratterizzante del Carnevale di Amantea che si svolge nel capoluogo. Questa festa in maschera, diventata un punto di riferimento per l’intero comprensorio, ha svolto fino a questo momento una funzione aggregativa che non può essere dispersa. Abbandoniamo dunque ogni polemica, partecipando alle parate organizzate dal comitato “Giuseppe Brusco” e supportando i giovani di Campora San Giovanni che non hanno voluto in alcun modo interferie con le date ufficiali dell’evento, ritagliandosi degli spazi che non faranno altro che arricchire l’intera manifestazione». Complessivamente saranno undici i carri che prenderanno parte al corteo: otto di Amantea e Campora San Giovanni, due di Belmonte Calabro e uno di Longobardi. Tutte le informazioni saranno pubblicate sul sito internet www.carnevalediamantea.it.