Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. AL "Siracusa" di nuovo "Officina dell'arte". Grande attesa per Calabrese e team di Piromalli

REGGIO. AL "Siracusa" di nuovo "Officina dell'arte". Grande attesa per Calabrese e team di Piromalli

Si rimette in moto la macchina “Officina dell’arte” portando in scena domenica 22 Febbraio alle ore 20,30 al teatro “Siracusa”, la brillante commedia della compagnia “Nuovo teatro Aquila”. Terzo appuntamento per il team del maestro Peppe Piromalli, ideatore di un progetto artistico che, ogni mese, porta in città realtà teatrali diverse spaziando anche dalla musica al cabaret. E si consolidano così le sinergie, come quella con la compagnia di Prunella (Melito Porto Salvo) che metterà in scena la commedia in vernacolo, “B&B di sabato” per l’adattamento e la regia di Roberto Mandica. E’ la storia della famiglia Di Sabato, titolare di un modesto B&B, che sta attraversando un periodo di crisi economica per via dell’assenza di clienti. Il capo famiglia Francesco Di Sabato (alias Natale Meduri) attribuisce la colpa di questo fallimento ai titolari di un lussuoso albergo da poco aperto nelle vicinanze. Tra battute e gag, prenderanno vita sul palco simpatici siparietti che metteranno in risalto la bravura della compagnia di Prunella e la scrittura di un testo semplice ma pungente. Non mancheranno colpi di scena né risate soprattutto quando a complicare la situazione, arriverà un esattore delle tasse (interpretato da Gianluca Labate) incaricato a riscuotere dalla famiglia Di Sabato quanto dovuto dall’erario per un totale di 1.500,00 euro. Tanti i colpi di scena che, alla fine, accompagneranno il pubblico in un inaspettato finale. Chiuso il sipario con il Nuovo Teatro Aquila, si riparte con la programmazione dei due attesissimi eventi di Marzo e Aprile. A calcare infatti, il palco del teatro “Siracusa” il 15 Marzo, l’orchestra filarmonica giovanile “Cilea” con lo spettacolo “Non solo classica” diretto dai maestri Dario Siclari e Francesco Pepè mentre il 17, 18, 19 Aprile sarà l’attore ed ex voce de “Gli Sgommati”, Gennaro Calabrese a scaldare Reggio con lo show “Torno a scuola….un anno dopo”. Il noto cabarettista reggino infatti, dopo il successo dello scorso anno, ritorna in riva allo Stretto con la “seconda” puntata del suo live e, anche questa volta, sarà affiancato dall’attrice Valentina Paoletti e dalle splendide ballerine Valeria Palmacci e Licia Cricchi. Chiuderà la stagione teatrale il 24 Maggio, l’Officina dell’arte con la commedia “Tredici a tavola” con Peppe Piromalli, Antonio Malaspina, Patrizia Britti, Carmelo Nucera, Agostino Pitasi, Mariella Fortugno, Tiziana Romeo (luci Roberto La Grotteria, Suoni Paky Meduri). E anche qui, ci sarà tanto da ridere e applaudire.