Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Solidarietà di Falcomatà al coordinatore di Libera Mimmo Nasone

REGGIO. Solidarietà di Falcomatà al coordinatore di Libera Mimmo Nasone

ReP

Il sindaco Giuseppe Falcomatà con l’assessore alla legalità e sicurezza Giovanni Muraca, unitamente a tutta la Giunta, esprimono forte e sentita solidarietà al coordinatore regionale di Libera Mimmo Nasone e all’intera associazione. Ben conoscendo il coraggio, la serietà e la determinazione di Mimmo Nasone, Falcomatà e Muraca esprimono la certezza che da questo preoccupante episodio egli saprà trarre un ulteriore stimolo per intensificare la sua battaglia. Ha fatto male i conti chi ha pensato in questo modo di fermarlo o intimidirlo; Mimmo non è solo, al suo fianco, oltre l’intera amministrazione comunale, c’è la stragrande maggioranza del popolo calabrese che ha ormai capito che solo estirpando la malapianta della ‘ndrangheta potrà trovare il suo riscatto. Un vento positivo spira in provincia di Reggio Calabria, sospinto da una nuova classe politica che non ha esitato, dal primo giorno del suo insediamento, a schierarsi al fianco delle associazioni impegnate seriamente nella lotta alla criminalità organizzata. Falcomatà e Muraca ricordano inoltre l’adesione della Città di Reggio Calabria ad “Avviso Pubblico” e l’intitolazione di una piazza alla giovane vittima della ndrangheta Gianluca Canonico, iniziative entrambe guidate da Mimmo Nasone. Il sindaco Falcomatà, nel porgere un plauso al collega Walter Scerbo che ha segnalato tempestivamente alle forze dell’ordine la minaccia, coglie l’occasione per invitare tutti gli altri colleghi della nascente Città Metropolitana a fare quadrato senza alcuna esitazione per sostenere associazioni e forze dell’ordine nella battaglia contro il crimine.