Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La programmazione delle "Muse" per il mese di Marzo

REGGIO. La programmazione delle "Muse" per il mese di Marzo

Continua con partecipazione ed interesse la ricca programmazione del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” che ogni domenica vede la partecipazione di un numerosissimo pubblico presso la sede di via San Giuseppe 19 di Reggio Calabria. Per il mese di marzo ricorda Giuseppe Livoti, ogni domenica avrà una caratteristica diversa con inedite presentazioni di libri, un grosso evento in Sicilia che animerà per una settimana la zona delle Aci in provincia di Catania e concluderemo gli appuntamenti l’ultima domenica di marzo, prima della pausa con le vacanze pasquali, con la Messa degli Artisti la domenica della Palme.Domenica 1 marzo alle ore 18 presso la Sala D’arte si terrà la manifestazione “Il violinista vagabondo” presentazione poetica- letteraria di Nanà Logiudice. Interverranno Francesca Neri – critico letterario, Teresa Polimeni Cordova – docente di lettere, Daniele Chiovaro – artista, Giuseppe Livoti – critico d’arte.Venerdi 6 marzo alle ore 19, invece, continuano i “Videodibattiti delle Muse…parlando di cinema” a cura di Paola Abenavoli e dedicati ai vizi capitali. Questo mese il vizio capitale preso in esame sarà “La lussuria”. Per la Festa della Donna un importante evento vedrà soci ed artisti delle Muse in terra di Sicilia ed esattamente nella mitica zona delle Aci. Uno scambio culturale a più voci per un evento presso l’antico Palazzo Cutore nel cuore di Aci Bonaccorsi per “Incontri del Sud”. Una mostra avente per tema il mondo femminile e una conversazione con donne calabresi e siciliane animeranno un dibattito sul loro ruolo nella società, nell’arte e nel mondo del lavoro. Le associazioni culturali coinvolte sono “Le Muse” per la Calabria ed “Aci S. Antonio Riparte” per la Sicilia. Domenica 15 marzo alle ore 18 si rientra alla Sala D’Arte di via San Giuseppe 19 per la manifestazione “Pietre silenti”. Saranno presenti Francesca Crisarà – docente di storia e filosofia, Saro Lucifaro – dirigente scolastico ed artista, Giuliano Zucco – artista, Cinzia Marra – docente di paleontologia Università di Messina, Mimma Gorgone – artista. Inoltre verrà inaugurata la mostra “Pietre” che sarà visitabile fino al 27 marzo.Domenica 22 alle ore 18 sempre in sede “La storia dell’orchestra giovanile Ragone di Laureana di Borrello”. Sarà presente Eduardo Lamberti Castronuovo – editore di Reggio Tv ed assessore Provinciale alla Cultura e Legalità, Maurizio Managò – direttore orchestra giovanile “Ragone” e le testimonianze dei giovani ragazzi di Laureana. La programmazione per il mese di marzo terminerà domenica 29 con la celebrazione di mons. Giorgio Costantino, alle ore 19 della “Messa degli Artisti” presso la chiesa di Santa Maria del Divin Soccorso e l’inaugurazione della collettiva d’arte “Crux…croci contemporanee”.