Direttore: Aldo Varano    

VIBO. Falsetta su consegna litografia al Procuratore Spagnuolo

VIBO. Falsetta su consegna litografia al Procuratore Spagnuolo
ReP

Rendere omaggio a chi rende giustizia. 
E’ quanto dichiara in una nota l’Avv. Filomena Falsetta, che, in qualità di Responsabile Nazionale della Legione Templarii Culturae Federiciana Pacis et Disciplina ha omaggiato il Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Mario Spagnuolo con la litografia realizzata dal Maestro d’arte Paolo Golino, Gran Balivo dei Templari Federiciani, nell’ambito del Convegno sui reati tributari promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cosenza e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, e svoltosi all’interno della Biblioteca M. Arnoni del Tribunale di Cosenza. 
Laddove il legislatore sbaglia o è carente, i Magistrati rappresentano un solido ancoraggio al caso concreto, svelando la verità in esso racchiusa.
Il Procuratore Spagnuolo ne è un chiaro e limpido esempio. 
Un Uomo, Spagnuolo, che ha fatto della lotta alla ‘ndrangheta il suo progetto di vita; un Magistrato da sempre ancorato alla difesa dei più deboli, in particolar modo dei minori, attraverso incisive azioni di prevenzione e di contrasto ai maltrattamenti subiti; un Capo della Procura dall’occhio sempre vigile e attento sulla condizione del proprio Ufficio giudiziario, denunciandone, in svariate sedi, i gravi tagli d’organico.
Ecco allora che il potere giudiziario produce i suoi effetti solo quando il Magistrato incontra l’Uomo. 
Rendere omaggio a chi rende giustizia – conclude Falsetta -, è l’unica maniera per mantenere vivo il nostro sistema sociale, il modo più semplice per far comprendere ai cittadini che la Magistratura non opera nel chiuso delle leggi e delle codificazioni, ma è un cantiere sempre aperto, in grado di dare, in qualsiasi momento, un giudizio di valore.