Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Confindustria: " proficuo incontro istituzionale sulla forestazione del territorio"

COSENZA. Confindustria: " proficuo incontro istituzionale sulla forestazione del territorio"

Incontro proficuo quello che si è tenuto presso la presidenza della Regione Calabria tra i rappresentanti del Gruppo Legno di Confindustria Cosenza ed i vertici del Dipartimento regionale Agricoltura e Forestazione. La delegazione degli imprenditori, guidata dal presidente di Unindustria Calabria Natale Mazzuca, dal direttore Rosario Branda e dal presidente del gruppo Giovanni Ferraro, ha incontrato il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, il dirigente generale Bianco, il dirigente di settore Oliva ed il responsabile Golletti per fare il punto sulle problematiche che interessano la forestazione produttiva. «Siamo soddisfatti per la disponibilità registrata e per la prontezza nelle risposte ricevute dal presidente Oliverio e dai dirigenti regionali» ha affermato il rappresentante del gruppo legno Giovanni Ferraro, che ha aggiunto «abbiamo avuto modo di esternare le preoccupazioni degli imprenditori della nostra filiera, anche rispetto ai tempi per la concessione delle autorizzazioni per il taglio boschivo, evidenziando la necessità di far lavorare le migliaia di addetti al settore e di non perdere finanziamenti ottenuti nel tempo». Quella del legno, hanno sottolineato i vertici di Confindustria Cosenza, è una filiera importante anche ai fini della salvaguardia del territorio e per la prevenzione degli incendi. Il presidente della Giunta regionale Oliverio ha manifestato tutto il suo interesse per le problematiche sollevate dichiarando che «quella della forestazione produttiva è una delle tante questioni aperte che il nuovo governo della Calabria sta affrontando con scrupolosità nell'interesse di tutti e del rilancio economico dei territori». Accogliendo la richiesta delle imprese, la Regione si è impegnata a mettere in piedi provvedimenti utili per il rapido recupero dei ritardi accumulati, accelerando l'iter burocratico di interesse per il corretto svolgimento del lavoro delle aziende della filiera.