Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La UIL FPL primo sindacato nel Comparto Sanità

REGGIO. La UIL FPL primo sindacato nel Comparto Sanità
 

                    

         Grande soddisfazione viene espressa da questa Segreteria Provinciale per il prestigioso risultato conseguito dai candidati nelle liste della UIL FPL, nella tornata elettorale del 3,4,5, marzo u.s., per la elezione RSU. L’impegno profuso dal gruppo dirigente, dagli iscritti e simpatizzanti ha reso possibile alle donne ed agli uomini della UIL di centrare l’importante obiettivo di poter “menar vanto” ed essere la prima organizzazione in termini di consensi e, conseguenzialmente, di RSU elette di tutta la nostra provincia. Complessivamente, tra l’Azienda Sanitaria Provinciale e l’Azienda Ospedaliera gli aventi diritto al voto risultavano essere 3560 (rispettivamente 2594 – 996 ), mentre i voti effettivamente espressi dall’elettorato, sempre complessivamente, sono risultati  2901 (rispettivamente 2064 – 840) con il seguente esito:

UIL FPL         ---  954 voti complessivi  - 17 RSU complessive -  32,88% 
 CISL FP          --- 690         “                     - 12   “              “           -  23,78% 

 FIALS             ---  579         “                     - 11   “              “           - 19,96%    

 NURSINGAP  ---   79          “                     - 1      “             “            -  2,55% 

  SULP             ---   50          “                    - 1       “            “             - 1,72%

   Straripante, in modo particolare il successo ottenuto presso l’Azienda Ospedaliera più importante della Calabria dove la UIL FPL ha mantenuto l’ormai storico ed indiscusso primato, battendo ogni “record” precedentemente conseguito con 381 voti pari ad otto RSU, mentre nell’ASP si migliora dell’12% passando da 6 a 9 RSU. Nella provincia altissima si palesa  l’affluenza al voto (pari all’ 81,4% ) che dimostra la “voglia” di sindacato che insiste nel mondo del lavoro, in particolare nella sanità, dove più duri si avvertono gli attacchi di un governo che diuturnamente mette in  discussione i diritti dei lavoratori e di chi li rappresenta. La UIL FPL registra un prestigioso primato in uno dei settori più delicati e complessi della nostra società, viene ulteriormente legittimata nell’azione di controllo e di denuncia che pesantemente sta ponendo in essere in un comparto dove corruzione, sprechi, improvvisazione e clientelismo sono dilaganti. Oggi, i lavoratori hanno, con il loro voto, voluto premiare  il Sindacato che predilige la contrattazione sociale e coniuga, senza infingimenti, sui posti di lavoro, i diritti agli indispensabili e dovuti doveri verso l’utenza.  Il successo conseguito carica di ulteriore responsabilità il gruppo dirigente UIL eletto il quale, non intende deludere le aspettative in loro riposte dai dipendenti ed  è già a lavoro per aggredire le numerose criticità che mortificano il comparto sanità.                                           Il Segretario Provinciale                                                                                                                   Nuccio Azzarà