Direttore: Aldo Varano    

LAMEZIA. Forza Nuova: "perplessità sulla gestione degli aeroporti calabresi"

LAMEZIA. Forza Nuova: "perplessità sulla gestione degli aeroporti calabresi"

Rep

"Sembra farsi sempre più insistente la volontà da parte della Regione Calabria di costituire per la gestione dei tre aeroporti calabresi una società unica ed il nuovo piano dei trasporti che l’assessore al ramo della regione Calabria, De Gaetano,ha affidato allo studio di un gruppo di docenti delle università di Cosenza e Reggio Calabria, sembra proprio contemplare questa possibilità. Noi di Forza Nuova già sotto la passata Giunta di centrodestra avevamo manifestato tutte le nostre perplessità al riguardo quando già si era paventata questa scelta di accorpare tutte le società di gestione. Sicuramente non passa certo inosservato dinnanzi ai nostri occhi che la Regione sotto la presidenza Scopelliti ha impiegato ingenti risorse economiche, circa tre milioni di euro, per ripianare i debiti dell’aeroporto crotonese e reggino,allo scopo poi di portare in quegli scali diverse compagnie aeree,il tutto per depotenziare lo scalo lametino indebolendo il ruolo di unico Hub calabrese che ricopre. I Bilanci di Sogas e Sant’Anna non godono certo di buona salute nonostante tutti questi fondi portati dal duo Scopelliti-Stasi nelle loro casse,sembra quest’ultimo addirittura in concordato fallimentare e questa fusione quindi è tutta indirizzata verso la cancellazione dei debiti accumulati da entrambe le società ed a questo proposito ci domandiamo il perché come primo passo la Regione Calabria non imponga a Sogas e Sant’Anna la presentazione di un Piano industriale che accerti la loro consistenza economica,cosi come prevede tra le altre cose anche il Piano Nazionale degli Aeroporti? Passano le Giunte regionali dunque,cambiano i colori politici ma il disegno sembra essere sempre quello,cioè depauperare la nostra città in tutti i settori,che passano da quello sanitario a quello appunto dei trasporti. Ovviamente tutto questo viene perpetrato e favorito anche da una scarsa classe politica locale,il Sindaco Speranza cosi come gli altri che lo hanno preceduto,non ha mai saputo imporsi e dire la sua quale socio di maggioranza nella Sacal e non volendo certo fare del becero ed inutile campanilismo,ma il fatto che al comando ed alla guida della società di gestione dello scalo lametino,non ci sia mai stato un lametino(eccezion fatta la breve parentesi del Dott.Vitale)a noi di Forza Nuova non è mai andato giù. Noi speriamo che nel momento in cui agli amministratori della Sacal verrà presentato questo progetto di fusione,sappiano valutare al meglio e chiaramente opporsi a tutto questo,siamo del parere che gli altri due aeroporti debbano avere le proprie capacità di restare in piedi e soprattutto sul mercato,non vogliamo che oltre al danno che il nostro aeroporto ha subito sotto la giunta Scopelliti di fondi drenati verso gli altri scali,subisca anche la beffa di doversi fare carico di debiti di mala gestione degli altri scali. Noi delle istituzione politiche non ci fidiamo in quanto conosciamo bene i loro modus operandi e specialmente quando c’è da favorire una qualche altra realtà in qualsiasi settore,il prezzo più alto deve essere sempre pagato da Lamezia,che assiste inerme a tutte queste manovre machiavelliche della politica."