Direttore: Aldo Varano    

CROTONE. Il presidente Oliverio ha presieduto un incontro sulle criticità della città

CROTONE. Il presidente Oliverio ha presieduto un incontro sulle criticità della città

Il presidente della Regione, Mario Oliverio, insieme al consigliere regionale Flora Sculco, al sindaco e presidente della Provincia di Crotone Peppino Vallone, al presidente di Confindustria Michele Lucente, ai segretari di Cgil, Cisl e Uil della provincia di Crotone, Falvo, Tomaino e De Tursi e ai dirigenti regionali Cundari e Praticò, ha presieduto un incontro a Palazzo Alemanni per fare il punto sulle criticità che interessano la città di Crotone e la sua provincia. “Crotone e la sua provincia –ha detto il presidente Oliverio, in apertura dei lavori- costituiscono, nella crisi che vive la Calabria, una realtà di grande sofferenza ed i dati sulla disoccupazione e sul reddito pro-capite lo evidenziano in modo chiaro. Esse hanno, però, anche grandi potenzialità e risorse per uscire da questa situazione grave e costruire una condizione di crescita e di lavoro, di rottura dell’isolamento e di valorizzazione delle risorse del territorio. L’incontro di questa mattina vuole essere il primo di una serie di incontri che promuoveremo, per evidenziare la nostra attenzione verso questa realtà per troppo tempo trascurata e abbandonata a se stessa e per tentare di far risalire la china ad una realtà che merita, rispetto al passato, un futuro migliore e diverso”. Nel corso della riunione si è discusso, in particolare, della bonifica dell’area industriale (ex Pertusola e Montedison), del salvataggio delle risorse (65 milioni di euro) previste per il progetto “Antica Kroton”, dell’aeroporto “S. Anna”, del Piano Regolatore del porto, degli interventi di adeguamento della SS.106, dell’erogazione da parte della Regione dell’annualità 2010 delle royalties provenienti dall’estrazione degli idrocarburi.  Considerate le due Conferenze di Servizio che si terranno presso il Ministero dell’Ambiente relative alla bonifica dell’area industriale e alla discarica in località Giammiglione di Crotone, tra tutti i presenti si è convenuto l’assoluto diniego alle ipotesi di bonifica formulate da Sindyal e alla realizzazione della predetta discarica per rifiuti pericolosi.Il presidente Oliverio, a tal proposito, ha lanciato la proposta che si bandisca un concorso internazionale di idee sul riuso dell’area da bonificare finalizzato alla sua sostenibilità assumendo l’impegno a fornire le risorse necessarie per la realizzazione dello stesso.Al termine dell’incontro il presidente della Regione ha assunto formale impegno a incontrare i cittadini di Crotone nel corso di un’apposita manifestazione durante la quale illustrerà le proposte e gli interventi decisi nella riunione odierna e le tappe del percorso iniziato.