Direttore: Aldo Varano    

CS. Aperte all'Unical iscrizioni al corso “Per il contrasto e la lotta alla violenza sulle donne e la tutela dei minori”

CS. Aperte all'Unical iscrizioni al corso “Per il contrasto e la lotta alla violenza sulle donne e la tutela dei minori”
ReP

E’ istituito su proposta del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche dell’Università della Calabria per l’Anno Accademico 2014/2015 il Corso Universitario di Alta Formazione: “Per il contrasto e la lotta alla violenza sulle donne e la tutela dei minori”.
Il Corso di Alta Formazione “Per il contrasto e la lotta alla violenza sulle donne e tutela dei minori”, rivolto a giovani avvocati e/o laureate in giurisprudenza prevede un percorso formativo multidisciplinare per avvocati, per il conseguimento di uno specifico profilo professionale nelle materie che prevedono misure di contrasto e di lotta della violenza sulle donne e la tutela dei loro figli minori. Il suddetto Corso dovrà bilanciare competenze tecnico-giuridiche, psicologiche, sociologiche, neuropsichiatriche, informatiche e dovrà impartire competenze teoriche ed esperienziali, nel rispetto di quanto previsto nell’a-zione 3 del Piano di Azione Straordinario Contro la Violenza Sessuale e di Genere del Governo attuativo della legge n. 119 del 2013 e della Convenzione del Consiglio d’Europa adottata a Istanbul l’11 maggio 2011 ed entrata in vigore il 1° agosto 2014. Possono presentare domanda le giovani avvocate e tirocinanti. Saranno ammesse uditrici nei limiti definiti dal Comitato scientifico, e comunque nella percentuale massima del 20% delle partecipanti al corso. Il Corso di Alta Formazione prevede un monte ore non superiore a 105 ore di attività formative in aula, 220 ore di attività di studio individuale e 50 ore per la redazione dell’elaborato finale, che consentono l’acquisizione di 17 CFU. Al corso saranno ammesse un massimo di 50 candidate e non sarà attivato se non si raggiungerà un minimo di 40 candidate. Il corso sarà realizzato con il Patrocinio della Fondazione Nazionale Forense, dell‘Ordine degli Avvocati presso i Tribunali con sede in Calabria. È richiesto il riconoscimento dei crediti formativi per gli avvocati al CNF, oltre che il patrocinio e il riconoscimento del modello realizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Saranno stipulate apposite convenzioni con Enti ed Istituzioni pubbliche e private per l’apprendimento e messa in pratica dell’esperienza in aula per un numero di corsisti individuati in base al merito e alla votazione finale conseguita. Sarà, infine, valutata l’eventuale possibilità del riconoscimento delle ore in aula come pratica legale per i patrocinanti rispetto i diversi Ordini professionali di appartenenza. Sarà cura del Comitato Scientifico informare del presente corso gli organi di formazione permanente coinvolti e/o interessati a diverso titolo come ad esempio la Scuola Superiore della Magistratura. Il Corso è stato progettato in sintonia e coordinamento con il Centro Interdipartimentale di Women's Studies "Milly Villa" dell’Università della Calabria. Le domande collocate utilmente in graduatoria potranno fruire di ogni sussidio o borsa di studio individuale che Enti ed Istituzioni pubbliche e private vorranno accordare all‘iniziativa.


L’offerta formativa del Corso si articola in 5 moduli così programmati:
Modulo 1: “La violenza sessuale di genere e sui minori”
Modulo 2:“La violenza nei crimini senza frontiere”
Modulo 3:“Stalking e molestie sessuali sul lavoro”
Modulo 4:“Centri, rete dei servizi, operatori e forze di polizia e approfondimenti penali sulla violenza”
Modulo 5:“Violenza di genere e tutela dei minori: dagli strumenti regolamentari dell’UE all’azione di governo”

Il Corso, diretto dal professore Enrico Caterini avrà inizio nel mese di aprile 2015 e terminerà entro il mese di luglio 2015.
La domanda di ammissione dovrà essere compilata entro e non oltre il 30 marzo 2015 tramite il sito web: http://www.unical.it/portale/concorsi/ selezionando la voce Corsi di Formazione/Perfezionamento