Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Messaggio di Morosini per la Pasqua

REGGIO. Messaggio di Morosini per la Pasqua
ReP
 

Buona Pasqua a tutti carissimi fratelli e sorelle.
Ve l’auguro avendo ancora nel cuore la gioia provata alla conclusione di Sinodo dei giovani.
Lo abbiamo preparato e celebrato all’insegna della speranza.
Nel consegnare loro il Sinodo, ho chiesto ai giovani di indicarci il futuro che loro sognano e vogliono.
Ora abbiamo tra le mani alcune delle loro speranze e dei loro impegni.
Per la Pasqua che celebriamo il mio pensiero va a loro, sperando che l’augurio pasquale, che è augurio di gioia e di speranza, perché Cristo ha vinto la morte con la risurrezione, sia per loro compimento dei sogni e delle speranze, che nutrono nell’animo.
Adesso dobbiamo accogliere quanto i giovani ci hanno detto e fare la nostra parte come adulti, per non tradirli e non lasciarli soli.
Lo chiedo alle comunità cristiane, alle quali, per prime, affido il documento: siate comunità pasquali, cioè segnata dalla speranza e dalla gioia della risurrezione. Discutete in mezzo a voi, ai vostri gruppi questo documento e traducetelo in gesti, se amate i vostri giovani.
Lo chiedo alle autorità civili. Riceverete nei prossimi giorni dagli stessi giovani il documento: non deludete le speranze dei giovani, sarebbe come chiudere per loro la porta del futuro. Date consistenza a tutte le parole che si dicono nei loro confronti, spesso retoriche e senza speranza.
Lo chiedo a voi genitori, che giornalmente vi dovete misurare con i vostri figli, con le loro speranze e i loro sogni, ma che dovete sostenerli nei momenti di sconforto e di delusione. Voi avete parlato per primi ai vostri figli del Cristo risorto da morte. Siate ancora testimoni di speranza nella fede del Cristo risorto.
Lo chiedo a tutti voi, uomini di buona volontà: Non uccidiamo la speranza nei cuori dei giovani. Apriamoci al dialogo con loro. Essi non sono la speranza del domani, ma la certezza dell’oggi, perché oggi con i loro sogni, i loro entusiasmi, la loro capacità di interpretare il momento presente e di allargare gli orizzonti verso il futuro, possono aiutarci a trovare la strada del cambiamento e del rinnovamento.
Buona Pasqua, città di Reggio Calabria.
Buona Pasqua, Chiesa di Reggio - Bova.
Accogli le speranze dei tuoi giovani. Non tradire le loro attese. Sii per loro città di speranza.
Buona Pasqua a voi, carissimi giovani.
Siate sempre uomini e donne del risorto.