Direttore: Aldo Varano    

Il Gal Batir a Roma da Eataly con il cooking show

Il Gal Batir a Roma da Eataly con il cooking show
 

Il grande successo riscosso ad Eataly Roma dai prodotti a marchio "Tyrrenico" del Gal Batir di Reggio Calabria verrà certamente amplificato dal cooking show di mercoledì 22. E’ tutto pronto infatti per l’evento  di mercoledi 22: dalle ore 11 alle ore 13 presso l'aula corsi “Domìnici” al terzo piano di Eataly, lo chef executive Enzo Cannatà, coadiuvato dai produttori presenti, elaborerà  e presenterà il menu "Tyrrenico" in un grande show rivolto ad appassionati, ristoratori, distributori, giornalisti di settore. Il nutrito pubblico di Eataly che fino al 3 maggio potrà continuare ad apprezzare i gustosi taglieri denominati "L' Aspromontano" e "Il Costiero" ed i vini della Costa Viola reggina, avrà la possibilità di partecipare ad un cooking show all’insegna della calabresità. Lo chef Cannatà, ospite dei locali di Eataly proporrà un menu completo durante il cooking show, con l’obiettivo di dimostrare che con prodotti identitari e di antica tradizione è possibile preparare anche pietanze innovative. Il tutto  all’insegna del Marchio d’area “Tyrrenico” che il GAL BATIR sta promuovendo con grande efficacia. Il menu prevede una entrèè basata sucrostino di pane di "jermano" con guanciale speziato e crostino con patè di olive nere e cipolla deliziosa al bergamotto. A seguire i due primi: il Risotto Carnaroli di Sibari con fave dei Campi d'Aspromonte, pancetta tesa croccante e vele di Caciocavallo di Ciminà semistagionato e subito dopo i Maccheroncini con julienne di lonzino, fiori di zucca, zucchine, Caciocavallo di Ciminà stagionato. Il dolce sarà costituito dall’abbinamento tra il “biscotto antico alle clementine di Calabria” con vino passito "Stretto"- IGT Calabria – 2012. I vini in abbinamento al menu “Tyrrenico” della Casa vinicola Criserà sono due IGT Costa Viola: il bianco “Costa Viola” ed il rosso “Armacìa, il vino dei terrazzamenti”. All’evento romano saranno presenti anche il presidente del GAL BATIR Antonio Alvaro con il direttore Fortunato Cozzupoli ed il coordinatore del progetto “Tyrrenico” Rosario Previtera.