Direttore: Aldo Varano    

La Fiamma alle prossime comunali in Calabria

La Fiamma alle prossime comunali in Calabria
 Rep
  “Il dado è tratto”. Proprio così, dopo mesi di incontri palesi e celati, nelle ore diurne e, sempre più spesso, in quelle notturne, tra soggetti simili ma anche tra quanti erano, fino a ieri, distanti anni luce, almeno agli occhi dei cittadini, sabato mattina alle 12,00 si è chiusa, dopo gli ultimi sussulti notturni, la corsa alla consegna delle liste dei candidati che andranno a governarci, tra poche settimane, per i prossimi cinque anni.          Anche per noi di Fiamma Tricolore in Calabria questa è stata una fase piuttosto convulsa. Avevamo preso atto da tempo della necessità di tentare di unire i tanti movimenti e gruppi della cosiddetta “Area” per cui ci eravamo attrezzati in tanti posti, dove operavano gruppi di dirigenti più accorti ed attenti a quanto si muove attorno, assemblando i tanti pezzi attorno al “Progetto Itaca” e, facendo sintesi, siamo partiti con questo obiettivo. Un obiettivo ulteriormente modificato in corsa allorchè ci siamo resi conto che c’era bisogno, in questa fase elettorale e per riuscire a raggiungere gli obiettivi minimi prefissateci, di ancora maggiore coesione e di una sobrietà che oggi in politica latita. Per questa ragione abbiamo preferito, in ultimo, inserire elementi degni di rappresentarci in liste e coalizioni che avessero come comune denominatore il porsi in alternativa concreta al coacervo di sinistracentrodestra che ormai domina in Italia e che ha ormai decine di esempi illuminanti messi in atto alla luce del sole (Soverato docet!). Questo ulteriore passaggio ha fatto sì che rappresentanti della Fiamma (e di Progetto Itaca) andassero a confluire nella lista “Per Vibo Valentia Popolare” a sostegno di Elio Costa a Vibo e dei “Pensionati” a sostengo di Pasquale Martinello a Soverato. Purtroppo diversa  conclusione ha avuto la alleanza a sostegno di Chirumbolo a Lamezia, laddove pure c’era la presenza nel listone a sostegno del candidato, che però a pochi giorni dalla presentazione delle liste ha rinunciato alla candidatura confluendo nelle liste del cd. “centrodestra” e costringendoci a scegliere di appoggiare, per coerenza e per rispetto al criterio di alternativa a questo sistema, la coalizione del candidato a Sindaco Mimmo Gianturco, unico a rappresentare coi fatti questa realtà (e contrari o diverse posizioni sono frutto del tutto personali e non hanno riscontro in quanto deciso assieme nelle riunioni seguite alla rinuncia del precedente candidato). Su ciascuna delle tre situazioni seguiranno appositi comunicati informativi.     
 

Natale GIAIMO                                        

 

Portavoce Movimento Sociale Italiano-Fiamma Tricolore