Direttore: Aldo Varano    

MAGORNO (PD): "candidato arrestato per 'ndrangheta svela quadro inquietante"

MAGORNO (PD): "candidato arrestato per 'ndrangheta svela quadro inquietante"

ReP

“Il fatto che tra gli arrestati dell’operazione anti ‘ndrangheta, guidata dal giudice Gratteri, ci sia anche un candidato alle comunali per una lista di centrodestra svela un quadro inquietante, a poche settimane dal voto”. Lo dichiara il deputato del Partito democratico e componente della commissione Antimafia, Ernesto Magorno, segretario regionale del Pd Calabria. “Il candidato finito agli arresti – spiega Magorno – secondo le indagini di magistrati e polizia calabresi, non sarebbe un personaggio di secondo piano, ma addirittura il braccio operativo del capo del narcotraffico stroncato tra Calabria e New York. E’ opportuno che la guardia resti alta, affinché la politica non sia infiltrata dalla criminalità. Per questo va reso doppiamente merito alle attività investigative, che avrebbero così permesso di evitare inquinamenti nelle istituzioni”.