Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Il presidente Bruno alla festa dell'Europa all'Istituto "Chimirri"

CATANZARO. Il presidente Bruno alla festa dell'Europa all'Istituto "Chimirri"
 ReP

“Celebrare la festa dell’Europa significa anche quest’anno cogliere l’occasione per condividere con i cittadini, ed in particolare con i giovani studenti, la necessità di assumere comportamenti che siano  necessariamente rispettosi dell’ambiente, che promuovano sempre più l’idea di impresa per il futuro occupazionale dei giovani nell’ambito della green economy. Ma soprattutto rinnovare l’impegno al rispetto dei valori che fondano l’identità europea: pace, giustizia, uguaglianza, solidarietà, rispetto delle diversità”. E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che ha partecipato all’iniziativa organizzata nei locali dell’Istituto “Bruno Chimirri” in occasione della Festa dell’Europa, il 9 maggio scorso. In questa occasione sono stati presentati i progetti partecipanti al concorso  2014/2015 di “A Scuola di OpenCoesione”, ilpercorso di didattica sperimentale che ha  portato  open data, data journalism e monitoraggio civico che si è svolto quest’anno in circa 100 scuole superiori in tutta Italia. La proposta, nota come la dichiarazione di Shuman è considerata l’atto di nascita  dell’Unione Europea. “L’Europa non potrà farsi una sola volta, né sarà costruita tutta insieme, essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto”. L’iniziativa a  Scuola di OpenCoesione è un percorso innovativo di didattica interdisciplinare rivolto alle scuole secondarie superiori. Promuove principi di cittadinanza consapevole, attraverso attivitàdi monitoraggio civicodei finanziamenti pubblici e l’impiegoditecnologie di informazione e comunicazione a partire dai dati aperti (open data) pubblicati sul portale: www.opencoesione.gov.it.