Direttore: Aldo Varano    

AMANTEA (CS). Le attività solidali dell'Avis

AMANTEA (CS). Le attività solidali dell'Avis

Impegno sociale, condivisione e informazione. E su queste direttrici che si sviluppa l’agire dell’Avis nei confronti della collettività. Il gruppo comunale di Amantea, dedicato alla memoria di Dario Metallo, ha programmato una serie di attività che sono già iniziate nei giorni scorsi e che si concluderanno entro la fine del mese di maggio.Lo stadio comunale nepetino, intitolato a Stefano Medaglia, ha accolto i bambini delle scuole elementari del comprensorio che hanno animato la giornata dedicato allo sport. Il manto erboso è stato per gli alunni un grande parco giochi dove poter esprimere libertà e fantasia. La partecipazione di alcune associazioni ha consentito di strutturare dei percorsi di gioco che hanno fatto brillare gli occhi dei piccoli protagonisti.«È stata – spiegano i promotori dell’iniziativa – una giornata di gioia e di festa, resa possibile grazie all’impegno dei tanti volontari che non si sono risparmiati. Ringraziamo i dirigenti delle scuole di Belmonte Calabro, Longobardi, Fiumefreddo Bruzio, Lago e naturalmente Amantea e Campora San Giovanni. Grazie anche alla Pro loco di Campora San Giovanni, all’associazione sportiva “Beach&Volley”, alla locale sezione della Croce Rossa Italiana ed ai docenti Luigi ed Antonio Morelli che hanno accompagnato una rappresentanza degli studenti dell’Istituto di istruzione superiore. Non bisogna dimenticare poi il prezioso apporto fornito dalla famiglia di Demetrio Metallo. Ed ancora: Roberto Popolato, Giuseppe Dolce e Domenico Lorelli. Anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Monica Sabatino, non si è sottratta ai propri doveri, mettendo a disposizione il campo sportivo e chiedendo la massima collaborazione della Polizia Municipale e degli addetti al trasporto scuolabus».«Il sostegno agli amici dell’Avis – spiega il sindaco Monica Sabatino – coincide con l’attestazione di stima da parte dell’intera comunità. Gli eventi formativi e di sensibilizzazione proposti dall’associazione rappresentano un esempio tangibile della voglia di fare dei volontari e soprattutto declinano al meglio il sentimento di solidarietà che serve ad aggregare e unire. Non faremo mai mancare il nostro apporto, collaborando gomito a gomito per trasmettere questa energia positiva di cui la città ha bisogno».Ma il programma è appena all’inizio. Il 16 maggio, a partire dalle ore 19, avrà luogo la “Festa del donatore”, mentre il 23 maggio alle ore 21 in piazza Calavecchia ci sarà lo spettacolo di cabaret di Bove e Limardi, direttamente dallo Zelig. Il gran finale è fissato per il 24 maggio. Dalle ore 16 si terrà l’ottava edizione della “Stracittadina città di Amantea Trofeo Avis – Dario Metallo”. Si tratta di una manifestazione podistica su strada da percorrere sulla distanza dei cinque chilometri, organizzata in collaborazione con l’Asd Moving, il comitato provinciale e regionale della Fidal. In questa particolare competizione è prevista anche una classifica speciale dedicata ai donatori Avis e a coloro che vorranno affrontare il percorso a passo libero, senza l’assillo del cronometro. Si terranno anche delle gare dimostrative riservate ai bambini.