Direttore: Aldo Varano    

CAPO COLONNA (KR). M5s: "l'amministrazione comunale ha dato ascolto alle nostre proposte"

CAPO COLONNA (KR). M5s: "l'amministrazione comunale ha dato ascolto alle nostre proposte"
 

ReP

«Siamo soddisfatti che l'amministrazione comunale di Crotone abbia finalmente dato ascolto al M5S, che già nell'agosto del 2013, insieme agli attivisti locali e all'associazione 'Gettini di Vitalba', aveva proposto di destinare parte dei fondi inizialmente programmati per gli scavi dell'antica Kroton alla rivalutazione del parco archeologico di Capo Colonna». Lo affermano i parlamentari M5S Paolo Parentela, Dalila Nesci, Federica Dieni, Nicola Morra e l'eurodeputata Laura Ferrara, che aggiungono: «Durante il recente consiglio comunale su Capo Colonna, l'amministrazione comunale crotonese si è finalmente svegliata, ascoltando i consigli dei cittadini. Scavare nell'antica Kroton, infatti, è inutile, per i rischi di deterioramento dei reperti».«Sin dalla nostra elezione – continuano i Cinque stelle – ci siamo interessati ai problemi di Crotone. Siamo stati ignorati per quasi due anni, fino a quando le vicende di Capo Colonna sono passate alla ribalta nazionale. Ci fa piacere che anche i partiti e le istituzioni locali si siano finalmente svegliati, seguendo linee già tracciate, anche da M5S».Parentela, Morra, Nesci, Dieni e Ferrara concludono: «Ora spetta ai cittadini darci una mano attraverso la loro vigilanza. Crediamo di poter essere un loro punto di riferimento, avendo dimostrato a lungo di tenere alle sorti della città di Crotone, troppo spesso calpestata dall'incuria della vecchia politica».