Direttore: Aldo Varano    

CANNIZZARO (CDL) sulla sanità calabrese: "lungimiranti le scelte effettuate da Scopelliti"

CANNIZZARO (CDL) sulla sanità calabrese: "lungimiranti le scelte effettuate da Scopelliti"
 ReP

“Finalmente anche i numeri certificano la bontà delle scelte effettuate dal Commissario Scopelliti in tema di sanità. Dopo la questione relativa alla diminuzione dell’addizionale Irpef, che è facilmente riconducibile ad una gestione oculata dell’ex Presidente della Regione, nuovi dati confermano le intuizioni di Scopelliti”.E’ quanto afferma il presidente del gruppo consiliare della Casa delle Libertà Francesco Cannizzaro che spiega: “Faccio riferimento in particolare alla convenzione tra l’Ospedale Pediatrico ‘Bambin Gesù’ di Roma ed il Pugliese di Catanzaro, avversata da tanti, soprattutto da medici e politici catanzaresi di centro sinistra. E’ di oggi infatti il dato, pubblicato sul Quotidiano del Sud, relativo alla mobilità passiva, che grazie a quella lungimirante convezione fortemente voluta dal Commissario Scopelliti, si è ridotta drasticamente. Solo infatti l’1% dei pazienti ricoverati a Catanzaro si è poi trasferito a Roma per continuare le cure, i restati le hanno proseguite nella struttura catanzarese, evitando a tante famiglie sprechi di danaro, per viaggio e soggiorno, assicurando comunque l’alta qualità delle prestazioni. I dati evidenziano, si legge ancora ‘che  la produzione di ricoveri in regime diurno nell'anno 2013 è più che triplicata rispetto l'anno 2011 ( 537), mentre sono diminuiti i ricoveri ordinari e le degenze del 30%’”. Conclude così Cannizzaro: “Esempi di scelte lungimiranti quelle effettuate da Scopelliti ed oggi, la Calabria, Catanzaro in particolare, raccoglie frutti importanti. Eppure il deputato Barbanti ed il Senatore Molinaro, entrambi di 5 Stelle, dichiaravano, in riferimento alla convenzione, di ‘ennesimo fallimento delle strategie regionali calabresi in ambito sanitario, con un continuo sperpero di denaro’. Ebbene, cosa diranno oggi?”.