Direttore: Aldo Varano    

ISTAT. Il Sud ha una sotiazine di consolidato svantaggio

ISTAT. Il Sud ha una sotiazine di consolidato svantaggio
Il Sud non riesce ad agganciare la ripresa. Lo si legge nel Rapporto annuale 2015 dell'Istat - 'La situazione del Paese'. "Le aree del Mezzogiorno - scrive l'istituto statistico - si caratterizzano per una consolidata condizione di svantaggio legata alle condizioni di salute, alla carenza di servizi, al disagio economico, alle significative diseguaglianze sociali e alla scarsa integrazione degli stranieri residenti". Secondo l'Istat "si tratta di aspetti tipici dei centri urbani meridionali, dei territori del disagio e del Mezzogiorno interno". Al Sud il reddito è più basso del 18 per cento rispetto alla media nazionale, con le aree interne, più povere, in cui la differenza sale al 30 per cento.