Direttore: Aldo Varano    

ROSARNO. 11 consiglieri sciolgono il Comune. Cessa l’esperienza della sindaca Tripodi

ROSARNO. 11 consiglieri sciolgono il Comune. Cessa l’esperienza della sindaca Tripodi

Undici consiglieri comunali di Rosarno, dieci di minoranza e uno di maggioranza, sui 21 di cui e' composto l'organismo, hanno rassegnato le dimissioni. Con la decisione degli 11 consiglieri si va verso lo scioglimento del consiglio comunale. Le dimissioni sono state presentate nelle mani del segretario comunale. Con lo scioglimento del consiglio si porrà fine con un anno di anticipo all'amministrazione guidata da Elisabetta Tripodi, eletta sindaco nel dicembre del 2010 a capo di una maggioranza composta dal Pd e dalla lista civica "Sinistra per Rosarno".

"Sono molto dispiaciuta - ha detto Tripodi - per il modo con cui è terminata questa Amministrazione. Dispiaciuta non tanto per me, che mi ero assunta una responsabilità enorme, ma perché' eravamo riusciti ad avviare opere pubbliche per quasi 35 milioni di euro. Cosa mai avvenuta nella storia di Rosarno. Vado via con la coscienza a posto, consapevole di aver dato il massimo per la mia citta'". Nelle prossime ore il prefetto di Reggio CALABRIA, Claudio Sammartino, provvederà alla nomina di un commissario prefettizio che guiderà la città verso le nuove elezioni amministrative che avranno luogo nel 2016.