Direttore: Aldo Varano    

VIBO. Domani la FIP Calabria premia i campioni del basket regionale

VIBO. Domani la FIP Calabria premia i campioni del basket regionale
 

Si svolgerà domani martedì 2 giugno 2015 (inizio ore 10), la giornata dedicata alla festa del basket calabrese. Il consueto evento organizzato dalla FIP Calabria, quest’anno, sarà ospitato al Palamaiata di Vibo Valentia e costituisce un appuntamento molto atteso da tutto l’universo della pallacanestro giovanile regionale perché ad essere premiate, saranno le società, gli allenatori e gli atleti che si sono maggiormente distinti nel corso stagione sportiva 2013/2014. Anche quest’anno la FIP Calabria, ha voluto mettere in piedi per l’occasione, una manifestazione ricca di contenuti e attività interamente dedicate ai giovani cestisti. Una vera e propria festa del basket, appunto, in cui spicca il Trofeo delle Province, riservato agli atleti nati nel 2001 e 2002, che ha preso il via con le fasi di qualificazione andate in scena al Palagiovino di Catanzaro Lido. Inoltre, ad animare la giornata contribuiranno l’All Star Game maschile e femminile con i roster che saranno costituiti dai migliori talenti regionali. Infine, la giornata sarà ulteriormente arricchita da una gara di tiro da tre punti che coinvolgerà gli atleti indicati dalla rispettive società tra quelli che hanno disputato i campionati della serie C e D maschile regionale.“Si tratta del primo di tre grandi eventi (gli altri, nelle prossime settimane, saranno l’evento nazionale Minibasket e Kinder “Sweet Tour” 2015 organizzato il prossimo 13 e 14 giugno sul Lungomare di Reggio Calabria e il prestigioso Torneo del Mediterraneo, giunto alla sua 11° edizione, che sarà ospitato a Crotone il 3,4 e 5 luglio 2015), a cui la nostra Federazione sta lavorando con passione, dedizione e professionalità - afferma il presidente della FIP Calabria, Sandro La Bozzetta – e sono promossi nell’ambito di un percorso condiviso di valorizzazione del prezioso patrimonio giovanile che la nostra regione può vantare. Con la Festa del Basket calabrese abbiamo voluto organizzare tutto come un vero e proprio evento perché crediamo che per i giovani atleti sia importante, prima di ogni altra cosa, vivere momenti di aggregazione con tutte le realtà sportive. Anche per i tecnici e i loro staff, inoltre, tutto ciò rappresenta l’occasione per un’attenta verifica dei progressi compiuti e una spinta a continuare con professionalità il proprio impegno di educatori e formatori. E’ questa la strada che intendiamo percorrere – conclude La Bozzetta - per sostenere e promuovere la crescita complessiva del movimento cestistico regionale”.