Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Consegnate le borse di studio AMC intitolate alla memoria di Gianluca Laudadio

CATANZARO. Consegnate le borse di studio AMC intitolate alla memoria di Gianluca Laudadio

Un premio per incentivare i più giovani allo studio e rafforzare il senso di appartenenza alla grande famiglia dell’Amc. E’ questo l’auspicio con cui è stata consegnata ieri pomeriggio, presso la sede dell’Azienda per la mobilità cittadina in viale Magna Graecia, la borsa di studio intitolata a Gianluca Laudadio, autista catanzarese prematuramente scomparso quasi due anni fa, e riservata ai figli dei dipendenti dell’azienda che hanno conseguito il voto più alto agli esami per la licenza superiore e si accingono a intraprendere gli studi universitari.Ad essere insignite del riconoscimento sono state Fabiola Boccuto, diplomatasi al liceo scientifico “Siciliani” e ora iscritta alla facoltà di medicina presso l’Università Magna Graecia, e Michela Fera, che ha scelto il corso di laurea in giurisprudenza all’Università Roma Tre dopo essersi diplomata al liceo classico di Trebisacce. A consegnare le borse di studio, del valore di 1500 euro ciascuna, è stato il sindaco Sergio Abramo il quale ha sottolineato che “l’iniziativa si inserisce nel percorso di riorganizzazione dell’Amc che vede il management impegnato con grande passione nel rilanciare l’azienda stando vicini ai dipendenti e alle loro famiglie. Premiare il merito – ha proseguito Abramo – significa offrire non solo un contributo volto alla riscoperta dei valori autentici della nostra comunità, ma anche un esempio da seguire indirizzato ai più giovani che saranno la classe dirigente del futuro”.Alla cerimonia di premiazione - al fianco di Franco Laudadio, già consigliere regionale, e Fabrizio Laudadio, fratello del compianto Gianluca - hanno preso parte anche Rosario Colace e Luigi Siciliani, rispettivamente amministratore unico e direttore generale dell’Amc, che hanno evidenziato la volontà di dare continuità ad un’iniziativa che merita di essere istituzionalizzata nell’ambito del percorso di crescita dell’azienda che presto potrà contare anche su una sede riqualificata e sulla nuova autostazione di prossima inaugurazione.