Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Oggi al Cartella iniziativa "Oltre le barriere culturali e architettoniche"

REGGIO. Oggi al Cartella iniziativa "Oltre le barriere culturali e architettoniche"

Grazie allo stimolo e all’impegno di diverse sensibilità personali, e alla constatazione che molte siano ancora le “barriere” che ostacolano la libera espressione ed il “movimento” di tante persone nella nostra città, nasce la volontà di costruire un’iniziativa sul tema della lotta alla presenza di “barriere” culturali ed architettoniche. Il fine non è solamente quello di elencare freddamente questi ostacoli, i siti più “irraggiungibili”, denunciare le varie mancanze, ma stimolare un senso di partecipazione e di attivismo, affinché non si rimanga sempre ad aspettare un intervento risolutivo dall’alto ma, dove ce ne siano le condizioni, intervenire direttamente.

L'iniziativa, dal titolo OLTRE LE BARRIERE Culturali ed Architettoniche, si svolgerà nella giornata del 20 giugno 2015 ed è organizzata dal c.s.o.a. Cartella e dalla Collettiva AutonoMIA di Reggio Calabria.Si aprirà alle ore 18.00, con la partecipazione di Sara Bottari presidente dell'Associazione divolontariato AGIDUEMILA, e di Vincenzo Mercurio presidente dell'Associazione culturale TEATRO PROSKENION, che porteranno come contributi il video "Come è delizioso andar... sulla carrozzella", sulle difficoltà delle persone disabili nello spostarsi in città, e la rappresentazione teatrale "Mi girai e vidi la bellezza". Il video e la rappresentazione teatrale, a cura di TEATRO PROSKENION, vedranno come protagonisti gli ospiti del centro diurno per persone disabili gestito da AGIDUEMILA.A seguire, con una discussione che vedrà i contributi di Luciana BOVA (Il lavoro di cura: un "affare" da donne), Tonino PERNA (Disabilità, economia, welfare state), Pasquale SPERANZA (Il ruolo della stampa locale in merito alla rappresentazione giornalistica delle disabilità) e le testimonianze di Sabina BERETTA e Lucia SPERANZA, caregiver, reggente e vice reggente regione Calabria del Coordinamento nazionale Famiglie Disabili Gravi e Gravissimi. Accompagnerà la discussione Peppe BALDESSARRO, condirettore di Narcomafie.L’iniziativa vedrà, inoltre, strutturata una esposizione-percorso di fotografie, dentro una mappa digitale della città, che rappresenta una parte di barriere architettoniche presente, e saranno sorteggiati due quadri, realizzati e offerti da Lucia Malara Canale e Anna Maria Basile Trondoli. I proventi delle riffa contribuiranno a sostenere la campagna di finanziamento dei lavori per rendere fruibile il Cartella a tutte e tutti: nell’organizzare i lavori di ricostruzione e restyling della struttura, semidistrutta nel 2012 da un incendio doloso, si sta prestando particolare attenzione infatti a rimuovere tutti quelli che erano gli impedimenti alla libera fruizione, dalla realizzazione della rampa per le carrozzine a quella di un bagno attrezzato per disabili.